0 2 minuti 7 mesi

Dall’inizio della guerra, i residenti di 16 comunità di pastori palestinesi sono stati costretti ad abbandonare i loro villaggi dai coloni. Le colline a sud di Hebron sono ora governate di fatto da squadre di difesa locali, composte in molti casi da coloni violenti in uniforme che stanno commettendo un trasferimento di popolazione

Mentre scendevamo con difficoltà lungo la strada, spostando le grandi rocce posizionate dai coloni per allontanarci dalla nostra strada, abbiamo avvistato due figure intimidatorie che si dirigevano verso la nostra macchina. Sono arrivati ​​dalla strada principale. Uno indossava un’uniforme delle forze di difesa israeliane, era armato con una mitragliatrice e aveva lunghe ciocche sulle orecchie; l’altro era vestito in abiti civili. I passeggeri palestinesi che ci accompagnavano erano visibilmente tesi. Qui non c’è mai stata tanta paura dei coloni.

Sorgente: A Population Transfer Under the Cover of War: A Visit to the Forsaken Land of Settler Militias – Twilight Zone – Haaretz.com