0 12 minuti 3 mesi

Edizione del 23 novembre 2023

Nella Striscia di Gaza possibile tregua dalle 10 di oggi per quattro giorni, 50 ostaggi israeliani contro 150 prigionieri palestinesi. È poco, quasi niente. È una speranza. Ma ieri si è bombardato come al solito, un centinaio i morti. E Netanyahu insiste: «Sia chiaro, la guerra continuerà»

Intervallo
INTERNAZIONALE

Intervallo

Michele Giorgio

INTERVALLONella Striscia di Gaza possibile tregua dalle 10 di oggi per quattro giorni, 50 ostaggi israeliani contro 150 prigionieri palestinesi. È poco, quasi niente. È una speranza. Ma ieri si è bombardato come al solito, un centinaio i morti. E Netanyahu insiste: «Sia chiaro, la guerra continuerà»

EDITORIALE

Lo «scambio» non ferma il terrore

Tommaso Di Francesco

HAMAS/ISRAELEBiden e i leader di tutto il mondo plaudono – tranne l’Onu che grida: «Non basta» -, ma per chi non l’avesse capito, piuttosto che agli albori della fine della guerra questa continua, anzi deve continuare

POLITICA

Passa il Ddl Roccella, la parola «sessuale» spaventa la destra

Adriana Pollice

FUOCO CAMMINA CON MEIn Senato via libera all’unanimità alle misure per le vittime di violenza ma durante il dibattito la maggioranza dà il peggio di sé. Malan (FdI): «Non siamo per le lezioni di educazione a ‘cose strane’ fatte della drag queen nelle scuole». Schlein chiama Meloni: «Almeno sul contrasto a questa mattanza lasciamo da parte lo scontro politico»

Autonomia, verso l’aula il ddl per fermarla
POLITICA

Autonomia, verso l’aula il ddl per fermarla

Andrea Carugati

RIFORMEIl ddl costituzionale proposto dal Coordinamento per la democrazia costituzionale guidato dal professor Massimo Villone, che ha raccolto oltre 100mila firme, è stato assegnato alla commissione il 22 giugno

Bce: abbassare i salari, alle banche extra-profitti
ECONOMIA

Bce: abbassare i salari, alle banche extra-profitti

Roberto Ciccarelli

IL CASOIl rapporto sulla stabilità finanziaria pubblicato dalla Banca Centrale Europea: aumento della “redditività” delle banche e colpo ai salari e al potere di acquisto prodotto dall’aumento dei tassi di interesse. Istat, Agenzia delle Entrate e Nomisma confermano: crolla il mercato immobiliare. La farsa sugli extra-profitti bancari di Meloni & co.: il segno di classe della politica neoliberale autoritaria

Il loco che avanza
INTERNAZIONALE

Il loco che avanza

Fabrizio Tonello

POPULISMIL’esagerato al potere in Argentina. E in Brasile, Salvador, Filippine, Guatemala… Come Trump e Berlusconi, vince l’antipolitica della delusione

Argentina, fra tragedia e humor
CULTURA

Argentina, fra tragedia e humor

Fabio Bozzato

INTERVISTAParla l’artista Liliana Porter, in mostra al Pac di Milano per la collettiva appena inauguratasi, che dopo le elezioni ha assunto un altro «sapore», dedicata al suo paese

Documenta 16, dimissioni a catena
CULTURA

Documenta 16, dimissioni a catena

Laura Burocco

MOSTREIn pochi giorni la commissione selezionatrice della rassegna che si tiene ogni cinque anni a Kassel (la prossima è per il 2027) sceglie di lasciare l’incarico. Brucia il conflitto israelo-palestinese per tutti

CHEAP. STREET POSTER ART
CULTURA

CHEAP. STREET POSTER ART

Cheap

IL PROGETTONata a Bologna nel 2013 dall’intesa creativa e dalla determinazione di 6 donne, CHEAP ha abituato il pubblico ad un’idea di arte urbana effimera, instabile come la carta dei poster che affigge in strada

Filmmaker, un passo a due tra le immagini
VISIONI

Filmmaker, un passo a due tra le immagini

Giuseppe Gariazzo

CINEMAAl festival milanese l’epifania della giovanissima Binarelli, la migrazione da ricostruire di Khaled Abdulwahed, l’omaggio alla sperimentatrice francese della pellicola Gaëlle Rouard. Incontro, rispecchiamento e memoria, la manipolazione delle fonti

Basta fratelli
APPELLI

Basta fratelli

***

CONFLITTO IN MEDIORIENTE L’appello della comunità rom e sinti italiana per il cessate il fuoco a Gaza

Tutte le insidie dei patrimoni letterari
RUBRICHE

Tutte le insidie dei patrimoni letterari

Maria Teresa Carbone

EXPRESSTerry Pratchett, saggio e prolifico autore britannico di popolarissimi romanzi fantasy, prima di morire nel 2015 chiese al suo assistente di distruggere tutti i testi che aveva lasciato incompiuti. Sicuramente, da un ipotetico aldilà, Roald Dahl, Georges Simenon, Agatha Christie lo staranno invidiando perché loro, invece, sono oggetto di continue spregiudicate «appropriazioni» a posteriori

Ciclisti, non andate a Rotterdam
EXTRATERRESTRE

Ciclisti, non andate a Rotterdam

Rotafixa

Mancavo dall’Olanda da più di venti anni, quando ci passai oltre un mese per mettere a posto e poi far viaggiare fino al Mediterraneo la barca in acciaio che ancora […]

«Il legno ha fatto la storia»
EXTRATERRESTRE

«Il legno ha fatto la storia»

Mauro Ravarino

INTERVISTAGiacomo Bonan, ricercatore del Dipartimento di Studi storici dell’Università di Torino, ha vinto un bando europeo Erc per studiare il ruolo socio-economico e ambientale del legname a cavallo tra ’800 e ’900