0 2 minuti 5 mesi

NEW YORK, 8 novembre (Reuters) – Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha affermato mercoledì che il numero di civili uccisi nella Striscia di Gaza dimostra che c’è qualcosa di “chiaramente sbagliato” nelle operazioni militari di Israele contro i militanti palestinesi di Hamas.

Israele ha promesso di spazzare via Hamas, che governa la Striscia di Gaza, dopo che i militanti hanno ucciso 1.400 persone e preso più di 240 ostaggi in un attacco del 7 ottobre . Israele ha colpito Gaza – un’enclave di 2,3 milioni di persone – dal cielo, imponendo un assedio e lanciando un’invasione di terra.

“Ci sono violazioni da parte di Hamas quando hanno scudi umani. Ma quando si guarda il numero di civili che sono stati uccisi durante le operazioni militari, c’è qualcosa che è chiaramente sbagliato”, ha detto Guterres alla conferenza Reuters NEXT.

Funzionari palestinesi hanno affermato che a Gaza sono state uccise 10.569 persone , il 40% delle quali bambini.

“È anche importante far capire a Israele che è contro i suoi interessi vedere ogni giorno la terribile immagine dei drammatici bisogni umanitari del popolo palestinese”, ha detto Guterres. “Ciò non aiuta Israele in relazione all’opinione pubblica globale”.

[…]

Pur condannando fermamente l’attacco di Hamas a Israele, Guterres ha affermato che “dobbiamo distinguere: Hamas è una cosa, il popolo palestinese (è) un’altra”.

“Se non facciamo questa distinzione, penso che sarà l’umanità stessa a perdere il suo significato”, ha detto Guterres.

Guterres ha paragonato il numero di bambini uccisi a Gaza con il bilancio dei conflitti nel mondo di cui riferisce ogni anno al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Lunedì ha detto che Gaza sta diventando “

Sorgente: Il capo delle Nazioni Unite afferma che le morti a Gaza mostrano qualcosa di “sbagliato” nelle tattiche israeliane | Reuters

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20