0 2 minuti 6 mesi

Migliaia di persone sono morte nel territorio palestinese assediato e le registrazioni dei loro ultimi pensieri vengono catturate online in video e messaggi
Palestinesi fotografati dopo un attacco aereo israeliano su Khan Younis il 7 novembre 2023 (Reuters)
Palestinesi fotografati dopo un attacco aereo israeliano su Khan Younis il 7 novembre 2023 (Reuters)

Gli incessanti bombardamenti israeliani su Gaza dal 7 ottobre hanno raso al suolo interi quartieri e hanno trasformato l’enclave assediata in un incubo apocalittico. 

Il bilancio delle vittime, un mese dopo, ha superato  le 10.000 persone  e comprende più di 4.000 bambini, poiché luoghi sicuri, come moschee, chiese, centri media, ospedali e supermercati, sono stati bombardati.  

Sul posto, gli abitanti di Gaza descrivono gli attacchi aerei, le continue esplosioni e le esperienze di pre-morte.

La surrealtà della situazione si vede sui social media, poiché i palestinesi utilizzano piattaforme come X, ex Twitter, e Instagram per far uscire la propria voce, solo per far scomparire per sempre quelle stesse voci dopo che le persone che le hanno pubblicate vengono uccise durante gli attacchi aerei.

Sorgente: Guerra Israele-Palestina: ‘Non saremo esiliati’ – i messaggi finali delle vittime di Gaza | Occhio del Medio Oriente

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20