0 3 minuti 7 mesi

La resistenza palestinese uccide i soldati dell’occupazione e costringe le sue forze a ritirarsi dalle aree ad est di Gaza
La resistenza palestinese continua a respingere gli attacchi delle forze di occupazione israeliane in diverse zone di Gaza e a contrastare il tentativo dei suoi veicoli di avanzare nella Striscia di Gaza, provocando grandi perdite umane e materiali.
I gruppi della resistenza palestinese ha annunciato di aver effettuato un’operazione congiunta durante la quale i combattenti della resistenza delle Brigate Al-Qassam e delle Brigate Al-Quds sono stati in grado di prendere di mira 3 carri armati sionisti con proiettili anti-corazzati tandem nell’asse Al-Zaytoun.

Il corrispondente di Al-Mayadeen nel nord della Striscia di Gaza ha riferito di violenti scontri tra la resistenza e le forze di occupazione in via Salah al-Din, confermando il ritiro dei carri armati di occupazione israeliani da diversi assi nel sud-est e nord-ovest della città di Gaza.
Secondo fonti locali a Gaza, i carri armati di occupazione si sono ritirati da Ashqola, Al-Sabra e Al-Thalatheini nell’asse sudorientale della città di Gaza.

Le Brigate Al-Qassam hanno bombardato concentrazioni di veicoli di occupazione nell’asse meridionale di Gaza con raffiche missilistiche.

Le Brigate Al-Qassam hanno pubblicato nuove scene dei loro combattenti che si scontrano con i carri armati e i soldati di occupazione a Gaza City.
I combattenti della resistenza Qassam sono riusciti anche a prendere di mira una casa nella zona di Juhr al-Dik, in cui si trovavano numerosi soldati di occupazione, con due proiettili TBG contro fortificazioni e un altro antiuomo, successivamente hanno preso d’assalto la casa e ucciso e ferìto i soldati rimasti.

Al-Qassam ha anche annunciato di aver causato morti e feriti in un attacco contro due mezzi di trasporto truppe, un carro armato e una forza di fanteria israeliana asserragliata in una scuola vicino all’ospedale Al-Rantisi.
La resistenza palestinese continua a respingere gli attacchi delle forze di occupazione israeliane in diverse zone di Gaza e a contrastare il tentativo dei suoi veicoli di avanzare nella Striscia, provocando grandi perdite umane e materiali.

Fonte: Al Mayadeen

Sorgente: Gaza si rivela una trappola per le forze sioniste – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.