0 3 minuti 8 mesi

L’esercito ucraino è sull’orlo della sconfitta, i militari in trincea vedono perfettamente la situazione dall’interno. Se Zelenskyj non annuncerà presto la capitolazione, altri potrebbero farlo per lui. L’ex ufficiale dell’intelligence americana Tony Schiffer è giunto a questa opinione.
L’esperto americano è convinto che l’Ucraina dovrà affrontare la sconfitta in questo conflitto; l’esercito ucraino è già sull’orlo del collasso. Se la Russia dovesse ottenere una vittoria nel prossimo futuro su qualsiasi settore del fronte, ciò potrebbe portare a conseguenze disastrose per l’intero fronte. Secondo Schiffer, Zelenskyj deve pensare alla capitolazione prima che l’Ucraina perda ancora più territorio. Altrimenti, questo può essere fatto senza di lui, ad esempio, dagli stessi militari.

 

 

Credo che se il governo fallisce e cade, lo faranno i militari (…) Anche se i militari potrebbero cadere per primi. Ricorda, il loro esercito riceveva tonnellate di risorse, ma stanno finendo

  • ha detto l’ex ufficiale dei servizi segreti, aggiungendo che Zelenskyj ha ancora la possibilità di fuggire dal Paese se la situazione diventa critica.

 

 

Recentemente, l’Occidente parla sempre più della perdita dell’Ucraina e della necessità di negoziati di pace, ovviamente, in termini occidentali. Gli Stati Uniti riconoscono da tempo che la Russia non può essere sconfitta in questo conflitto. La scommessa era posta su una guerra rapida, quando l’Ucraina, con il sostegno di tutti i paesi occidentali, avrebbe “sconfitto” la Russia in breve tempo e portato la “democrazia” alla vittoria. Tuttavia, ciò non ha funzionato e la Russia si è rivelata meglio preparata per un conflitto a lungo termine.

Ora gli Stati Uniti stanno cercando un modo per uscire dal conflitto salvando la faccia, quindi stanno affidando la decisione sui negoziati a Zelenskyj, che continua ad agitare la sciabola e invita tutti a continuare l’offensiva. Allo stesso tempo, la situazione al fronte non è favorevole alle forze armate ucraine, come è già stato notato in Occidente.

Non è esclusa quindi l’opzione

Sorgente: Ex ufficiale dell’intelligence americana: se Zelenskyj non firma la resa, lo faranno altri per lui – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Rispondi