0 2 minuti 8 mesi
pulsante di condivisione di Facebook

Domenica le  Nazioni Unite hanno annunciato che 59 dipendenti dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione (UNRWA) sono stati uccisi a Gaza a causa degli attacchi israeliani dal 7 ottobre, riferisce l’ agenzia Anadolu .

Secondo una dichiarazione pubblicata sull’account X dei social media dell’UNRWA, si è tenuta una cerimonia commemorativa per onorare i dipendenti dell’UNRWA che hanno perso la vita negli attacchi a Gaza.

“Ogni giorno sta diventando un giorno buio per l’ONU e l’UNRWA poiché il numero dei nostri colleghi uccisi aumenta”, aggiunge la nota.

Israele ha bombardato pesantemente Gaza dal 7 ottobre, quando il gruppo palestinese Hamas ha effettuato un attacco oltre confine, uccidendo 1.400 persone e prendendo molti ostaggi.

Secondo il Ministero della Sanità, il numero dei palestinesi uccisi negli attacchi israeliani a Gaza è salito a 8.005, tra cui 3.342 bambini, 2.062 donne e 460 anziani.

Il portavoce dell’esercito israeliano, Daniel Hagari, sabato ha annunciato di “espandere le sue operazioni” e di passare alla “fase successiva della nostra guerra contro Hamas”, che include operazioni di terra.

I 2,3 milioni di residenti di Gaza sono anche alle prese con carenza di cibo, acqua, carburante e medicine a causa del blocco dell’enclave da parte di Israele.

Sorgente: L’ONU afferma che 59 membri del suo personale sono stati uccisi negli attacchi israeliani a Gaza dal 7 ottobre – Middle East Monitor


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.