0 2 minuti 11 mesi

LEOPARD 2 per l’EI, al via il programma di acquisizione

13/07/2023 | PIETRO BATACCHI

Rispondendo ad un’interrogazione a risposta immediata in sede di Commissione Difesa della Camera, il Sottosegretario alla Difesa, Isabella Rauti, ha affermato che il programma di acquisizione dei nuovi carri LEOPARD 2 (presumibilmente in configurazione A8) “verrà ricompreso tra quelli di previsto avvio nel DPP 2023-2025 di prossima emanazione”, ovvero nel nuovo DPP (che avrebbe dovuto essere pronto entro il mese di aprile ma che come sempre succede è in ritardo). Insomma, il programma è, come anticipato da RID, ormai ai nastri di partenza. Restano ancora da capire le quantità precise, che potrebbero oscillare tra i 150 e 200 esemplari (tra ARIETE AMV e LEOPARD 2 l’esigenza supera i 250 carri), il numero degli esemplari in versione speciale, e le modalità acquisitive a livello industriale, con gli accordi che sono tuttora in corso di definizione con la Germania e Krauss Maffei Wegman. Nel complesso potrebbe trattarsi di una commessa del valore compreso tra i 4 e i 6 miliardi di euro (basti pensare che per la commessa norvegese per 54 LEOPARD 2A8 è stato riportato un valore poco inferiore ai 2 miliardi di euro), con la firma sul contratto che dovrebbe arrivare il prossimo anno.

Sorgente: RID – Rivista Italiana Difesa


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.