0 3 minuti 12 mesi

 

No armi all’aeroporto Montichiari: venerdì 30 giugno dalle ore 10 presidio allo scalo di Brescia

Brescia

Per molti mesi i lavoratori ignari hanno caricato materiali militari senza alcuna competenza in tema di spostamento di armi ed esplosivi. USB venuta a conoscenza dei fatti nei primi giorni del mese di aprile, ha denunciato e segnalato la situazione di rischio elevato per la sicurezza dei lavoratori derivante dall’attività di movimentazione di merci pericolose (armi ed esplosivi) nell’aeroporto di Montichiari – Brescia. L’attività di carico-scarico di armi, razzi, missili ed esplosivi in dotazione ai militari, che si è verificata più volte ed è prevista anche per il 30 giugno 2023, viene effettuata nel modo seguente: i lavoratori, con l’utilizzo di carrelli elevatori (muletti), scaricano i pallet-contenitori di armi dai camion, li collocano nei piazzali dell’aeroporto, li caricano sugli aeromobili in un aeroporto civile.

Noi non ci stiamo!

NO alle ARMI all’aeroporto di Montichiari

I lavoratori non vogliono essere partecipi e complici delle guerre che il capitale fomenta in tutto il mondo, diciamo no ai voli militari travestiti da voli civili che trasportano armi (missili, bombe, armamenti pesanti e leggeri). I lavoratori hanno già subito e continuano a subire le scelte scellerate di questo governo che, in continuità con il precedente, parla di volontà di pace ma nei fatti stanzia miliardi di euro per incentivare le guerre e taglia i fondi per i servizi pubblici riducendo la sanità pubblica al collasso. Ad oggi a causa a questa scelta politica dei governi, tutta la popolazione continua a subire l’aumento del costo dei beni energetici, come gas e petrolio, ma anche delle materie prime, un potere di acquisto ridotto drasticamente e nessun adeguamento salariale.

In attesa di un riscontro dalle istituzioni preposte, di risposte concrete e di azioni in tutela del personale e dell’intera cittadinanza, in data 30 giugno 2023, considerando la previsione in quella data di un altro volo programmato di armi, si svolgerà un presidio presso l’aeroporto di Montichiari di Brescia dalle ore 10 alle ore 18 presso l’area cargo e il terminal.

Invitiamo alla partecipazione tutti i lavoratori e tutti i cittadini dei comuni limitrofi per dire “no alle armi, riportiamo i voli passeggeri in questo aeroporto per un’economia sana e contro l’economia di guerra”.

FERMIAMO LA GUERRA OVUNQUE ESSA SIA

ABBASSARE LE ARMI

AUMENTARE I SALARI

USB Lombardia

Sorgente: Unione Sindacale di Base. Il sindacato che serve! Federazione Lombardia: Venerdì 30 giugno 2023 dalle ore 10 alle ore 18 presidio all’aeroporto Montichiari di Brescia


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.