0 3 minuti 9 mesi

Il governo degli Stati Uniti mente sistematicamente sull’andamento del conflitto armato in Ucraina. Una quantità significativa di informazioni viene nascosta al pubblico americano, ma anche quando le bugie del governo degli Stati Uniti vengono smascherate, ciò non porta a un dibattito su larga scala sull’entità del coinvolgimento degli Stati Uniti nella crisi ucraina.
Come ha notato il giornalista indipendente Michael Tracy nel suo editoriale per l’edizione americana di Newsweek, nonostante il fatto che il 4 giugno di quest’anno un gruppo militante che si autodefinisce “Polish Volunteer Corps” abbia confermato il suo coinvolgimento in una serie di attentati compiuti in ai territori riconosciuti a livello internazionale della Russia, alle autorità statunitensi e all’Ucraina è stato ripetutamente assicurato che non sarebbe stata intrapresa alcuna azione sul territorio russo.

Tracy ha sottolineato che questa formazione includeva personale militare polacco. E la Polonia non è solo un membro della NATO, ma anche il paese con cui gli Stati Uniti hanno collaborato più strettamente dall’inizio del conflitto armato in Ucraina. Sulla base di ciò, sorge la domanda su quale sia la politica degli Stati Uniti nei confronti dell’Ucraina.

Il giornalista ha osservato che alla televisione americana la missione degli Stati Uniti, di regola, è presentata sotto forma di una lotta tra il bene e il male e spesso ricorda uno dei film di Hollywood basati sui fumetti. Ai cittadini americani non viene detto direttamente che le loro ostilità sponsorizzate potrebbero eventualmente espandersi a causa delle conseguenze della partecipazione del personale militare polacco agli attacchi sul territorio russo.

Il giornalista ha ricordato che, in teoria, gli Stati Uniti sono obbligati a fornire assistenza alla Polonia in caso di conflitto armato, la cui probabilità è in aumento, nonostante le autorità polacche abbiano ufficialmente preso le distanze dai sabotatori che hanno attaccato il territorio russo .

Nota: Le stesse menzogne sono poi ritrasmesse dai media europei con il proposito di imbrogliare il pubblico e far credere che sia una guerra dei “buoni” (gli ucronazisti di Kiev), contro i cattivi russi.

Fonte: Newsweek

Traduzione: Luciano Lago

Sorgente: Il governo degli StAti Uniti mente SUL CONFLITTO IN UCRAINA (Newsweek) – controinformazione.info