0 14 minuti 1 anno

Edizione del 9 marzo 2023

8 marzo di sciopero e cortei in 38 città italiane, contro un «sistema patriarcale e capitalista» che non sarà la prima premier donna a smantellare. In Francia la rivolta sulle pensioni diventa femminista. E in Turchia la marcia (vietata) delle attiviste sfida il sultano Erdogan

Premiership

Premiership

Giulia D’Aleo

8 marzo di sciopero e cortei in 38 città italiane, contro un «sistema patriarcale e capitalista» che non sarà la prima premier donna a smantellare. In Francia la rivolta sulle pensioni diventa femminista. E in Turchia la marcia (vietata) delle attiviste sfida il sultano Erdogan

EDITORIALE

Tutti le hanno viste arrivare

Norma Rangeri

8 MARZOLe donne afghane, perseguitate dai talebani, inseguite da violenza e povertà, costrette a salire sui barconi, annegate con i loro figli nelle acque di Crotone. Le donne iraniane, in lotta […]

ITALIA

Golar Tundra in arrivo, i ricorsi al Tar possono attendere

Riccardo Chiari

MAXI RIGASSIFICATORESi va al 5 luglio, i giudici amministrativi hanno accolto la richiesta di Snam e del commissario Eugenio Giani. Il sindaco Ferrari: “Si rinvia perché Snam non ha ancora presentato la relazione definitiva sulla sicurezza dell’impianto”. Sabato 11 si manifesterà di nuovo, con associazioni, sindacati di base, comitati e forze politiche (M5s, Avs, Prc) che hanno raccolto l’appello dalla Rete no rigassificatori e dalla Rete per il clima fuori dal fossile.

ECONOMIA

Ritorno all’ordine, nel 2024 in Europa arrivano i nuovi paletti sul bilancio

Roberto Ciccarelli

IL CASO La Commissione Europea espone le sue regole sul patto di «stabilità e crescita» sospeso dal Covid. Non tornerà l’austerità perché ci sono gli “investimenti” del “piano di ripresa e resilienza” ma sono in pochi a scommettere che saranno realizzati come pensati. Torna l’ordine economico neoliberale con qualche sfumatura di keynesismo edulcorato. E’ la nuova “normalità” in attesa delle prossime crisi

INTERNAZIONALE

Non esiste gabbia per la rivoluzione di Ayten

Eliana Riva

TURCHIA13 anni di cella e torture e il rischio di due ergastoli. La storia della turca alevita Öztürk: «Lotterò fino alla chiusura dei centri segreti. Appena entrata, mi hanno messa nuda in una cella. Sono subito entrata in sciopero della fame. Mi chiedevano cosa volessi. La mia libertà!, rispondevo»

INTERNAZIONALE

Rosario criminale

Federico Larsen

ARGENTINAGang di narcos sempre più potenti, agrobusiness, crescita selvaggia delle periferie, la povertà che affligge un abitante su tre… La città argentina di Messi e Che Guevara sembra fuori controllo

CULTURA

Mario Telò, dal comunismo critico all’Europa

Mattia Gambilonghi

SCOMPARSEMorto il 6 marzo a Bruxelles, era nato a Cremona nel 1950. Telò si era avvicinato, poco più che ventenne e sulla scia del ’68, al gruppo del manifesto. Più tardi avrebbe trovato nella dimensione politica europea l’orizzonte della sua analisi e del suo impegno. Docente all’Université Libre di Bruxelles e presidente dal 2005 al 2009 dell’Institut d’Études Européennes, tra i suoi allievi c’è Paul Magnette, attuale presidente del Partito socialista belga

CULTURA

L’eredità di Sebastiano Timpanaro

Massimo Raffaeli

NOVECENTO«L’inquietudine della ricerca» di Luca Bufarale, prefazione di Mario Bencivenni, postfazione di Romano Luperini, pubblicato dal Centro di documentazione Pistoia Editrice, «I Quaderni dell’Italia antimoderata. In vista del centenario della nascita, una monografia rende omaggio a uno dei grandi filologi del XX secolo. Guardava a Leopardi per interrogare ciò che nella condizione umana – fragilità, malattia, dolore – rende impossibile la felicità che lui affiancava al marxismo

RUBRICHE

Il patriarcato, un sistema fragile non perpetuo

Maria Teresa Carbone

EXPRESS. LA RUBRICA CULTURALE CHE FA IL GIRO DEL MONDOIn “The Patriarchs” la giornalista scientifica Angela Saini va alle radici della questione, “mettendo in discussione l’idea secondo cui gli uomini comandano perché sono più forti, più intelligenti o più adatti a farlo”

EXTRATERRESTRE

La cura del limone che fa bene ai reni

Paolo Pigozzi

Oggi 9 marzo è la Giornata Mondiale del Rene. Lo scopo di questa iniziativa, che si svolge ormai da diversi anni, è aumentare l’attenzione sulle malattie renali, sull’utilità di una […]

EXTRATERRESTRE

A Sekem un miracolo nel deserto

LUCY MILENKOVIC, ALFREDO FASOLA

STORIEUn viaggio alla scoperta di un’azienda biodinamica egiziana che ha sconfitto l’emergenza idrica con alcuni interventi mirati per la gestione dell’acqua. Una lezione per la nostra agricoltura in tempi di siccità

EXTRATERRESTRE

Holi, i colori della biodiversità

Vandana Shiva

Quest’anno, la Giornata internazionale della donna ha coinciso con la festività di Holi, la festa dei colori, della gioia, della celebrazione della diversità. In questo giorno, milioni di persone si […]

il manifesto/edizioni/il manifesto/il manifesto del 09.03.2023