0 1 minuto 11 mesi

Assad accoglie nuove basi russe in Siria dopo l’incontro con Putin.

Lo ha detto il leader siriano durante una visita a Mosca, aggiungendo che non incontrerà il presidente turco Erdogan.

Al-Assad ha affermato che la Siria riconosce i territori dell’Ucraina che Mosca ha rivendicato come russi [Vladimir Gerdo/Sputnik/Cremlino/EPA]Pubblicato il 16 marzo 2023

16 marzo 2023

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha detto che accoglierebbe con favore qualsiasi proposta russa per istituire nuove basi militari e aumentare il numero delle truppe nel paese mediorientale, suggerendo che la presenza militare di Mosca dovrebbe diventare permanente.

Quando la Russia è intervenuta nella guerra in Siria nel 2015, quattro anni dopo l’inizio delle proteste nel paese, ha contribuito a far pendere la bilancia a favore di al-Assad, assicurando la sopravvivenza del leader siriano nonostante le richieste occidentali di rovesciarlo.

Sorgente: Assad welcomes new Russian bases in Syria after Putin meeting | Syria’s War News | Al Jazeera