0 11 minuti 1 anno

Edizione del 24 febbraio 2023

Il ministro dell’Istruzione Valditara tace sull’aggressione contro gli studenti di Firenze e attacca la lettera antifascista della preside Savino, minacciando punizioni: «Impropria e ridicola». Le opposizioni insorgono: «Si scusi o si dimetta». L’Anpi: «Sconcertante». Migliaia di firme a sostegno della prof. La Cgil: «Ora mobilitazione straordinaria»

Ordine e disciplina
SCUOLA

Ordine e disciplina

Roberto Ciccarelli

Il ministro dell’Istruzione Valditara tace sull’aggressione contro gli studenti di Firenze e attacca la lettera antifascista della preside Savino, minacciando punizioni: «Impropria e ridicola». Le opposizioni insorgono: «Si scusi o si dimetta». L’Anpi: «Sconcertante». Migliaia di firme a sostegno della prof. La Cgil: «Ora mobilitazione straordinaria»

SCUOLA

Il dovere di insegnare la libertà

Vanessa Roghi

Sarà stato il 1992 o il 1993. Frequentavo l’Università La Sapienza di Roma. Un giorno Corrado Vivanti, storico dell’età moderna, entrò in classe e ci disse: «Oggi avrei dovuto parlarvi […]

POLITICA

Schlein: «Votarmi è una scommessa? Basta con l’usato sicuro»

Andrea Carugati

La candidata: «Bisogna sanare le ferite con i mondi che ci hanno abbandonato, io ho la credibilità. Con Bonaccini ci sono i renziani». «Valditara legittima le aggressioni agli studenti di Firenze, deve dimettersi. Se vinco il Pd sarà critico sull’escalation militare, la sinistra deve battersi per la pace»

ITALIA

Tre milioni e mezzo di italiani a rischio crisi idrica

Mauro Ravarino

Secondo il Cnr tra il 6 e il 15% della popolazione vive in territori esposti a una carenza di risorse idriche severa o estrema. Il Po già a secco: la portata si è ridotta del 50% rispetto al 2022. Anbi: «L’acqua dal rubinetto non può più essere data per scontata»

INTERNAZIONALE

Cronologia del conflitto

Andrea Sceresini

È la notte tra il 23 e il 24 febbraio 2022 quando, pochi minuti prima delle 5, il presidente russo Vladimir Putin annuncia l’inizio «di un’operazione militare speciale»

EUROPA

Ucraina terra bruciata, i danni ambientali del conflitto

Serena Tarabini

Colpiti 1,24 milioni di ettari di riserve naturali, danneggiati 3 milioni di ettari di foresta mentre altri 450mila sono territorio occupato o di combattimento. La mappa di Greenpeace e dell’ong di Kiev Eco-action restituisce l’impatto sull’ecosistema

LAVORO

In sciopero contro l’invio delle armi

Massimo Franchi

In una ventina di fabbriche del Modenese gli Rsu Fiom hanno deciso due di protesta a fine turno. Domani l’Usb manifesta in tutti i porti con presidio a Genova alle 14,30

EUROPA

In Germania sistema scolastico ai limiti

Sebastiano Canetta

Un anno dopo l’invasione di Putin i numeri ufficiali restituiscono la “cifra” del disastro umanitario registrato in Germania. DAL 24 FEBBRAIO 2022 fino a ieri i profughi ucraini accolti nella […]

EUROPA

Campagna Unhcr per l’Ucraina

Unhcr

«Ucraina. E’ passato un anno di guerra, non il dolore». E’ il titolo della campagna lanciata dall’Agenzia Onu per i rifugiati per raccogliere fondi a sostegno del Paese. «Quella in […]

EUROPA

Un popolo in fuga dalle bombe

Carlo Lania

Un anno dopo l’invasione russa sono più di otto milioni gli ucraini che trovano accoglienza in Europa. E altri cinque milioni sono gli sfollati interni

INTERNAZIONALE

Biden tra la violenza del neo Zar e quella in casa

Guido Moltedo

L’intervento massiccio al fianco di Kiev non nasce come un’operazione di distrazione di massa di fronte alle sfide domestiche che Biden si trova ad affrontare, e in un contesto di estrema polarizzazione dell’America, non lontana dal rischio di una guerra civile

CULTURA

Liudmyla Djadchenko, la sconfitta della vita nel gioco contro il tempo

Alberto Fraccacreta

Parla la poetessa ucraina che terrà oggi una «lectio» a Firenze nel giorno dell’anniversario dell’invasione russa. «Lo scorso anno ho smesso di scrivere: immagini e metafore mi sembravano insulse e false e i miei sentimenti erano spariti. Ho provato paura, impotenza e disperazione»

CULTURA

La guerra come portato del nuovo nazionalismo russo

Guido Caldiron

Un percorso tra una serie di testi apparsi in vista dell’anniversario del 24 febbraio. «Il serpente russo» di Massimo Spinelli (Antonio Mandese editore), «Il libro nero di Putin», a cura di Galia Ackerman e Stéphane Courtois (Mondadori), «Gli incredibili eventi della cella femminile n.3» di Kira Jarmiš (Mondadori), «Il fronte russo» di Luca Steinmann (Rizzoli)

CULTURA

Come decolonizzare i musei occidentali

Jamila Mascat

Parla Wayne Modest, direttore del Nationaal Museum der Wereldculturen. Docente di Critical Heritage Studies e alla guida dei principali centri di ricerca etnografici d’Olanda. «Restituire non è sufficiente. È necessario anche ripensare le relazioni, rimettendo in discussione i rapporti di proprietà»

VISIONI

Capossela e i venti di guerra

Redazione visioni

Un nuovo brano del cantautore arriva oggi sulle piattaforme, non a caso nell’anniversario dell’inizio dell’invasione russa in Ucraina. “La crociata dei bambini”, riparte dal poema di Bertolt Brecht