0 1 minuto 1 anno

Sfratto con violenze di polizia in via Bacchi della lega a Bologna. Una famiglia con due bambine stamattina sono stati buttati fuori di casa dal due reparti celere che hanno sfondato la porta di casa per eseguire uno sfratto per finita locazione. Vista impossibilità di trovare un nuovo alloggio nella costosissima Bologna, si sono rivolti al Comune che come unica soluzione aveva proposto la divisione del nucleo famigliare con alloggio in albergo. Proposta ritenuta inaccettabile dalla famiglia.

A seguito dello sfratto violento è stata occupata la sede dei servizi sociali in quartiere Savena da parte di alcuni attivisti e attiviste. La redazione di Radio Onda d’Urto Emilia-Romagna è andata all’occupazione e ha intervistato Maria Elena. Ascolta o Scarica

Sorgente: Bologna: Sfratto violento di polizia su una famiglia con due bambine – Osservatorio Repressione