0 9 minuti 1 anno

 

Edizione del 30 ottobre 2022

Salvini suggerisce la prima mossa contro il reddito di cittadinanza: toglierlo a 900 mila percettori per finanziare quota 102. Il cdm domani partirà da Covid e giustizia: conferma dell’ergastolo ostativo, rinvio della Cartiabia, via l’obbligo vaccinale nella sanità

ECONOMIA

Lo scippo

Roberto Ciccarelli

Salvini suggerisce la prima mossa contro il reddito di cittadinanza: toglierlo a 900 mila percettori per finanziare quota 102. Il cdm domani partirà da Covid e giustizia: conferma dell’ergastolo ostativo, rinvio della Cartiabia, via l’obbligo vaccinale nella sanità

Medici e infermieri: da «eroi» a dimenticati
LAVORO

Medici e infermieri: da «eroi» a dimenticati

Mario Pierro

Dopo la pandemia i problemi della Sanità sono aumentati: più precari, nessun piano di assunzione, carenza di forza lavoro. Le richieste dei sindacati in una manifestazione a piazza del Popolo a Roma: più occupazione, aumento del Fondo sanitario e rinnovo dei contratti

Marcelo Barros: «Fondamentalisti di ogni segno contro un Brasile laico e pluralista»
INTERNAZIONALE

Marcelo Barros: «Fondamentalisti di ogni segno contro un Brasile laico e pluralista»

Claudia Fanti

Il teologo della liberazione attacca «il carattere colonialista delle istituzioni religiose e il loro attaccamento ossessivo ai sistemi autoritari». Non solo integralisti pentecostali, anche molti cattolici con Bolsonaro. Puntano a stabilire in Brasile un nuovo regime di cristianità. Il presidente uscente è solo uno strumento di questa lotta». Ma i vescovi prendono posizione contro la destra e «l’economia che uccide»

La paura non ha confini, l’horror dal mondo a Monsters
VISIONI

La paura non ha confini, l’horror dal mondo a Monsters

Giuseppe Gariazzo

Il festival di Taranto si conclude domani, un’edizione tra nuove tendenze, omaggi e i capisaldi del genere. Alla premiazione seguirà la proiezione di «La cosa» di John Carpenter. La riscoperta del regista Fabio Salerno, la filmografia afroamericana

Hermans, il male è scherzo
ALIAS DOMENICA

Hermans, il male è scherzo

Antonio De Sortis

Paradossale spy story seminata di cadaveri in pose plastiche, «La camera oscura di Damocle» uscì nel 1958 ed è ambientato durante l’invasione nazista dell’Olanda: ora da Iperborea