0 12 minuti 1 anno

Edizione del 21 ottobre 2022

Giorgia Meloni oggi sale al Quirinale alla testa della delegazione del centrodestra. Berlusconi permettendo, la lista dei ministri è quasi pronta. Su Tajani al ministero degli esteri l’ombrello del Ppe. Letta, Calenda e anche Conte denunciano il rischio di un governo poco euro-atlantico

Meloni oggi al Quirinale. La squadra è quasi pronta – Matteo Crocchioni /Ansa

A tarallucci e vodka

Andrea Colombo

Giorgia Meloni oggi sale al Quirinale alla testa della delegazione del centrodestra. Berlusconi permettendo, la lista dei ministri è quasi pronta. Su Tajani al ministero degli esteri l’ombrello del Ppe. Letta, Calenda e anche Conte denunciano il rischio di un governo poco euro-atlantico

Commenti

Da oggi cento città in piazza per la pace

Giulio Marcon

Un messaggio al governo (che nasce), alle forze politiche, al parlamento per invitarli a prendere un’iniziativa autonoma nella direzione della via diplomatica: l’invio delle armi è una scelta sbagliata che invece di avvicinare la pace, fa incancrenire la guerra. Le guerre hanno fallito in questi anni: in Afghanistan, in Libia, in Medio Oriente, in Kosovo. Non ci sono alternative. La nonviolenza è una politica diretta a disarmare il conflitto e a costruire le condizioni di una pace giusta

Europa

Bye bye Truss, ultima vittima della faida Tory

Leonardo Clausi

Dopo appena 45 giorni si dimette la premier dei conservatori. Sarà ricordata per il disastro della leggina di bilancio poi ritirata. Per la successione in pole position l’ex-ministro delle finanze Rishi Sunak

Al Quirinale per denunciare il disastro del Rosatellum
Politica

Al Quirinale per denunciare il disastro del Rosatellum

Andrea Fabozzi

Sul Colle sfilano le opposizioni. Letta, Calenda e anche Conte sollevano preoccupazioni per la linea del nuovo governo dopo le uscite di Berlusconi invocando fedeltà atlantica ed europeismo. Sinistra e +Europa sollevano con Mattarelle il problema legge elettorale incostituzionale e chiedono di non aspettare per cambiarla

«Giustizia per Youns». Sabato sit-in a Pavia
Italia

«Giustizia per Youns». Sabato sit-in a Pavia

Giansandro Merli

Il caso dell’assessore sceriffo. Il pm mantiene l’imputazione per «eccesso colposo di legittima difesa» e nega agli avvocati della famiglia El Boussetaoui l’acquisizione del contenuto dello smartphone di Massimo Adriatici. L’avvocata Debora Piazza: «In questa vicenda sembra che gli indagati siamo noi»

Askatasuna verso il processo
Italia

Askatasuna verso il processo

Mauro Ravarino

Sabato, a pochi giorni dall’inizio del processo, il centro sociale di corso Regina Margherita 47 aveva fatto il pieno di solidarietà (e di musica). E oggi, giovedì 20 ottobre, all’avvio […]

Piombino ancora in piazza: “La sicurezza non si compensa”
Italia

Piombino ancora in piazza: “La sicurezza non si compensa”

Riccardo Chiari

Lungo e partecipato corteo, con cittadini di ogni età ed estrazione sociale. Anche scuole e negozi chiusi, per protestare contro il progetto di piazzare nel porto la gigantesca nave rigassificatrice Golar Tundra. “Qualsiasi valutazione di impatto ambientale darebbe un responso negativo, proprio per questo il governo l’ha esclusa”.

Marco Cavallo e lo stalliere
Italia

Marco Cavallo e lo stalliere

Marinella Salvi

Da 50 anni simbolo della rivoluzione basagliana che da Trieste si è propagata nel mondo, è diventato «un ingombro» per il sindaco leghista di Muggia, paese ospitante

La lotta per salvare Šodroš
Europa

La lotta per salvare Šodroš

Christian Giacinto Elia

L’oasi naturale della città di Novi Sad è minacciata da costruttori e speculatori. Il 19 la protesta contro l’arresto degli attivisti che la vogliono proteggere

Incidente sfiorato tra Mosca e Londra
Internazionale

Incidente sfiorato tra Mosca e Londra

Sabato Angieri

Il 29 settembre nei cieli del Mar Nero si è sfiorato l’incidente internazionale. Un caccia dell’aeronautica militare russa ha sganciato un missile nelle vicinanze di un velivolo britannico che pattugliava […]

Tende in mezzo al fiume, New York isola i migranti
Internazionale

Tende in mezzo al fiume, New York isola i migranti

Marina Catucci

Apre il centro di Randall’s Island, destinato agli uomini adulti inviati dagli stati del sud. Non ci sono fermate della metro né negozi, ma un solo bus che passa di rado. Le tende accolgono al massimo 500 persone: file di letti verdi, televisioni, giochi da tavolo

Iran, ucciso 17enne. Vpn bloccati
Internazionale

Iran, ucciso 17enne. Vpn bloccati

Chiara Cruciati

A un mese dall’inizio della rivolta, sono almeno 244 i manifestanti morti e 12.500 gli arrestati. La maggior parte giovanissimi. Intanto il governo disattiva i siti con cui accedere alle reti private che bypassano i blackout di internet

In Colombia un ministero che afferma il diritto all’uguaglianza
Internazionale

In Colombia un ministero che afferma il diritto all’uguaglianza

Elena Marisol Brandolini

Una versione avanzata delle Pari opportunità che assume il criterio dell’intersezionalità. Priorità del nuovo dicastero sarà la protezione integrale delle donne e delle fasce più vulnerabili della popolazione, dal collettivo Lgtbiq alle popolazioni afrodiscendenti e indigene, dai contadini ai bambini

Pasolini e Sciascia, gli anticonformisti
Cultura

Pasolini e Sciascia, gli anticonformisti

Antonio Di Grado

«Cent’anni di solitudine», il simposio a Racalmuto sulla generazione 1921-’25 che si terrà nel fine settimana, indaga l’epoca dei due scrittori, il loro sodalizio e le voci degli altri, da Calvino a Danilo Dolci fino a Goliarda Sapienza

Kubota, il regista  in Birmania colpevole di filmare
Visioni

Kubota, il regista in Birmania colpevole di filmare

Matteo Boscarol

Alcuni giorni fa, una ventina di manifestanti giapponesi e birmani hanno organizzato una manifestazione davanti al ministero degli esteri di Tokyo e consegnato una lettera ai funzionari del governo, per chiedere l’immediato rilascio del giapponese Toru Kubota

Il tempo rubato di Eugenio Finardi
Visioni

Il tempo rubato di Eugenio Finardi

Francesco Brusco

Il cantautore milanese parla del suo ultimo album, del jazz e della musica di oggi. E di un futuro dedicato al blues.«La mia Euphonia è una suite ottocentesca con canzoni della nostra epoca».

La Superlega non è finita
Sport

La Superlega non è finita

Nicola Sellitti

C’è pure la data d’avvio, altro che progetto finito nel cestino dei rifiuti: il torneo dovrebbe salpare entro il 2024-2025, almeno è quello che va raccontando Bernd Reichart, amministratore delegato della A22 Sports Management

A Reggio Calabria 50 anni dopo quella manifestazione mai vista
Commenti

A Reggio Calabria 50 anni dopo quella manifestazione mai vista

Alessandro Genovesi*

Il movimento dei lavoratori, i partiti di sinistra, centinaia di amministratori provenienti da tutta Italia si ritrovarono quindi a Reggio Calabria non solo per testimoniare l’esistenza di un vento del Nord che ancora soffiava impetuoso nelle fabbriche e nei cantieri della Lombardia come del Piemonte, dell’Emilia e del Lazio (“Nord e Sud uniti nella lotta”), ma per proporre attraverso un piano di interventi straordinari e di riforme.

La Puglia per la pace
Appelli

La Puglia per la pace

***

22 Ottobre 2022 Manifestazione regionale. Tacciano le armi, negoziato subito! Verso una conferenza internazionale di Pace