0 3 minuti 2 anni

 21 OTTOBRE 2022

Venerdì, soldati israeliani hanno sparato e ferito gravemente un bambino palestinese a Qalqilia, nella parte settentrionale della Cisgiordania occupata.

Fonti dei media hanno detto che dozzine di palestinesi hanno tenuto una processione vicino al posto di blocco permanente militare israeliano all’ingresso settentrionale di Qalqilia.

Hanno aggiunto che i soldati hanno sparato molti proiettili veri, proiettili d’acciaio rivestiti di gomma, bombe a gas e granate a concussione.

Fonti mediche hanno detto che i soldati hanno sparato a un bambino, 15 anni, con un proiettile vivo nell’addome prima che i medici lo portassero d’urgenza all’ospedale Darwish Nazzal di Qalqilia, dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico, e le sue ferite sono state descritte come gravi.

Nelle notizie correlate, soldati israeliani hanno  ferito un bambino palestinese e un attivista di solidarietà internazionale durante la processione settimanale a Kufur Qaddoum, a est di Qalqilia.

Inoltre, i colonizzatori paramilitari israeliani hanno attaccato e ferito diversi palestinesi nella città di Burin, a sud di Nablus, nella parte settentrionale della Cisgiordania occupata.

Inoltre, i soldati hanno sparato a un palestinese con fuoco vivo e due con proiettili d’acciaio ricoperti di gomma  e hanno causato a molti gli effetti dell’inalazione di gas lacrimogeni vicino al posto di blocco militare di Beit Furik, a est di Nablus, nella parte settentrionale dell’ovest occupato Banca.

Inoltre, colonizzatori israeliani illegali hanno demolito e distrutto una strada agricola palestinese che  conduceva a terreni agricoli nel villaggio di Khirbat Al-Farisiyya nelle pianure settentrionali della Valle del Giordano nella Cisgiordania occupata.

Venerdì pomeriggio, soldati israeliani hanno  attaccato i manifestanti palestinesi  vicino al posto di blocco militare di Huwwara a sud di Nablus, provocando in molti gli effetti dell’inalazione di gas lacrimogeni.

Inoltre, i soldati israeliani hanno attaccato un ministro del governo palestinese e uno dei suoi aiutanti mentre raccoglievano ulivi con dozzine di contadini in un frutteto palestinese nella città di Qaffin, a nord di Tulkarem, nella parte settentrionale della Cisgiordania occupata.

Venerdì all’alba, il ministero della Sanità palestinese ha confermato che i soldati israeliani hanno ucciso un palestinese,  Salah Breke , 19 anni, e ferito almeno altri tre a Jenin, nella parte settentrionale della Cisgiordania occupata.

Sorgente: Soldiers Seriously Injure A Palestinian Child In Qalqilia – – IMEMC News

Rispondi