Soldati israeliani uccidono un adolescente palestinese, ne feriscono tre, vicino a Jenin– – IMEMC News

Soldati israeliani uccidono un adolescente palestinese, ne feriscono tre, vicino a Jenin– – IMEMC News

15 Settembre 2022 0 Di ken sharo

Aggiornato: soldati israeliani uccidono un adolescente palestinese, ne feriscono tre, vicino a Jenin

Giovedì all’alba, veicoli militari israeliani hanno invaso il villaggio di Kafr Dan, a ovest della città di Jenin, nella Cisgiordania settentrionale, provocando proteste, prima che i soldati sparassero e uccidessero un adolescente e tre palestinesi, uno in modo grave.

L’ospedale governativo Khalil Suleiman di Jenin ha detto che i soldati hanno ucciso Odai Trad Hisham Salah, 17 anni, dopo avergli sparato con un proiettile alla testa.

I soldati hanno anche sparato a tre palestinesi, tra cui Ahmad Rashad, che ha subito ferite mortali dopo che i soldati gli hanno sparato alla schiena, e un altro che è rimasto moderatamente ferito.

Inoltre, i soldati hanno attaccato i giornalisti palestinesi e hanno minacciato di sparare alla troupe televisiva palestinese che cercava di entrare nella città per riferire sull’invasione in corso.

I soldati hanno anche preso d’assalto molte case della città e hanno schierato il loro cecchino sui tetti.

Decine di palestinesi hanno protestato contro l’invasione in diverse parti della città e hanno scagliato pietre contro i soldati che hanno sparato molti proiettili veri, proiettili d’acciaio rivestiti di gomma, bombe a gas e granate a concussione contro i palestinesi e le case circostanti.

Palestine TV ha riferito che l’attacco israeliano e l’intensità delle bombe a gas e delle granate a concussione hanno causato un incendio in una casa.

L’invasione della città durò almeno quattro ore; i soldati hanno anche chiuso e isolato l’intera città e l’hanno trasformata in una zona militare chiusa.

L’invasione di Kafr Dan è stata effettuata da una grande forza militare prima che i soldati assaltassero e saccheggiassero le case di Ahmad Ayman Ibrahim ‘Aabed, 23, e Abdul-Rahman Hani Sobhi ‘Aabed, 22 , che sono stati uccisi mercoledì dopo aver scambiato il fuoco con Soldati israeliani vicino a Jenin, hanno ucciso un comandante del battaglione di ricognizione Nahal, il Mag. Bar Pelach, 30 anni.

Testimoni oculari hanno detto che i soldati hanno interrogato le famiglie per diverse ore mentre saccheggiavano le loro case e rapito Amer Taha ‘Aabed, il cugino di Ahmad.

Il Corpo di ingegneria da combattimento israeliano ha preso le misure delle case, una mossa che arriva prima che l’esercito faccia esplodere le proprietà in un atto di punizioni collettive illegali.

I soldati hanno anche invaso la città di Kafr Ra’ey, perquisito case e rapito Aysar Al-Atrash, un ex prigioniero politico che Israele ha imprigionato per diciotto anni.

I gruppi di resistenza armata palestinesi a Jenin hanno affermato che la lotta per la liberazione e l’indipendenza continuerà nonostante la grave escalation israeliana e i crimini contro il popolo palestinese, le sue case, le sue terre e i suoi luoghi santi.

Sempre all’alba, i soldati israeliani hanno  rapito quattro palestinesi  dalle loro case a Hebron e Jenin dopo che i soldati hanno preso d’assalto e saccheggiato molte case ed edifici.

Sorgente: Updated: Israeli Soldiers Kill A Palestinian Teen, Injure Three, Near Jenin – – IMEMC News