Moderna ritira 764.900 dosi di vaccino COVID-19 contaminate

Moderna ritira 764.900 dosi di vaccino COVID-19 contaminate

11 Aprile 2022 0 Di ken sharo

 

La società farmaceutica e biotecnologica statunitense Moderna Inc. ha emesso venerdì un richiamo in Europa che coinvolge 764.900 dosi del suo vaccino COVID-19 “Spikevax” dopo che sono stati scoperti agenti contaminanti in una fiala.

“Il lotto è stato richiamato a causa del ritrovamento di un corpo estraneo in una fiala del lotto prodotto presso il sito di produzione a contratto dell’azienda, ROVI”, hanno affermato Moderna e la spagnola ROVI Pharma Industrial Services in una dichiarazione congiunta .

Il produttore di farmaci non ha specificato che tipo di sostanza estranea fosse stato trovato e aveva richiamato l’intero lotto per “abbondanza di cautela”.

La contaminazione è stata rintracciata in una sola fiala del lotto e gli investigatori non ritengono che la contaminazione rappresentasse un rischio per altre fiale nel lotto.

“Moderna ha condotto una ricerca cumulativa nel suo database di sicurezza globale e non sono stati segnalati problemi di sicurezza nelle persone che hanno ricevuto il vaccino Moderna COVID-19 da questo lotto. Ad oggi, non sono stati identificati problemi di sicurezza o efficacia”, secondo la dichiarazione.

I lotti sono stati distribuiti dal 13 gennaio al 14 gennaio in Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna e Svezia. Ad oggi, nel mondo sono state somministrate oltre 900 milioni di dosi del vaccino Moderna COVID-19.

L’anno scorso, Moderna ha ritirato diversi lotti dei suoi vaccini COVID-19 dalle autorità giapponesi dopo che un’indagine ha rilevato contaminanti di acciaio inossidabile in alcune fiale. I lotti richiamati sono stati prodotti dalla stessa azienda spagnola, ROVI.

La più grande casa farmaceutica giapponese, Takeda Pharmaceutical, ha affermato in una dichiarazione che la contaminazione è stata fatta risalire alla produzione gestita da ROVI. I risultati sono stati scoperti da un’indagine condotta dalle due società, non dal ministero della salute giapponese.

Sorgente: Moderna ricorda 764.900 dosi di vaccino COVID-19 dopo la contaminazione rilevata