Edizione il manifesto del 05.04.2022

Edizione il manifesto del 05.04.2022

5 Aprile 2022 0 Di Luna Rossa

Le immagini choc di Bucha scuotono l’Europa, che studia nuove misure contro Mosca incalzata dalle richieste di aiuto del governo ucraino: «Servono armamenti e sanzioni devastanti» . Ma l’arma dello stop alle forniture di gas russo per ora resta spuntata

Editoriale

Tagliare il gas contro le bombe dell’ipocrisia

Norma Rangeri

Di fronte alla distruzione di un paese europeo, gli Stati dell’Unione litigano sul prezzo da scontare all’invasore, pur essendo chiaro a tutti che solo chiudendo i rubinetti di Putin, solo bloccando del tutto quel miliardo di euro al giorno destinato alla Gazprom dello Zar, le sanzioni rispetterebbero la propria finalità, ovvero dare una chance al negoziato e fermare la guerra

Politica

Processo Open, Renzi a testa bassa: “Uno scandalo”

Riccardo Chiari

Al via l’udienza preliminare sulla Fondazione Open, in cui l’ex presidente del consiglio ed ex segretario del Pd è accusato di finanziamento illecito ai partiti, e sono indagati anche Maria Elena Boschi, Luca Lotti, Marco Carrai e l’avvocato Alberto Bianchi. Ma per il leader di Italia Viva le decisioni della Cassazione hanno già smontato l’inchiesta della procura fiorentina.

Tagliare il gas contro le bombe dell’ipocrisia

Norma Rangeri

Di fronte alla distruzione di un paese europeo, gli Stati dell’Unione litigano sul prezzo da scontare all’invasore, pur essendo chiaro a tutti che solo chiudendo i rubinetti di Putin, solo bloccando del tutto quel miliardo di euro al giorno destinato alla Gazprom dello Zar, le sanzioni rispetterebbero la propria finalità, ovvero dare una chance al negoziato e fermare la guerra

Processo Open, Renzi a testa bassa: “Uno scandalo”
Politica

Processo Open, Renzi a testa bassa: “Uno scandalo”

Riccardo Chiari

Al via l’udienza preliminare sulla Fondazione Open, in cui l’ex presidente del consiglio ed ex segretario del Pd è accusato di finanziamento illecito ai partiti, e sono indagati anche Maria Elena Boschi, Luca Lotti, Marco Carrai e l’avvocato Alberto Bianchi. Ma per il leader di Italia Viva le decisioni della Cassazione hanno già smontato l’inchiesta della procura fiorentina.

Proporzionale, fuoco di paglia
Politica

Proporzionale, fuoco di paglia

Andrea Fabozzi

Zingaretti propone, Orlando rilancia, Conte si accoda. Ma con la Lega contraria, il Pd diviso e le amministrative alle porte, nulla si muove in parlamento. Il Rosatellum con la sua soglia più bassa e le liste bloccate resiste. Anche se obbliga a coalizioni posticce

Cgil, eletta la nuova segreteria
Economia

Cgil, eletta la nuova segreteria

Massimo Franchi

Entrano in quattro: Re David, Giove (Emilia-Romagna), Ferrari (Veneto) e Barbaresi (Marche). Parità di genere: quattro donne e quattro uomini

Indipendenza dal gas russo, la Germania per ora prende tempo
Europa

Indipendenza dal gas russo, la Germania per ora prende tempo

Anna Maria Merlo

Le immagini di Bucha impongono un’accelerazione sulle sanzioni. Ma sullo stop alle forniture Scholz è in difficoltà, e Orbán si oppone. Macron denuncia: «Scene di crimini di guerra», Eurojust e la Corte penale internazionale raccoglieranno insieme le prove

Quattro volte Orbán, opposizione stracciata
Europa

Quattro volte Orbán, opposizione stracciata

Massimo Congiu

La strategia della paura accesa dal governo e il confuso mix degli sfidanti fa trionfare ancora il premier. Putin si congratula. «Abbiamo vinto anche a livello internazionale contro il globalismo, Soros e Zelensky. Il Fidesz è il futuro dell’Europa. Prima l’Ungheria!»

Shengal torna in alto
Reportage

Shengal torna in alto

Chiara Cruciati

Dopo la liberazione dall’Isis, il popolo ezida si riprende la montagna. Fu cacciato nel 1975 dal Baath iracheno e trasferito in villaggi collettivi a valle, operazione di ingegneria demografica e securitaria: strade larghe per i pattugliamenti dell’esercito, nei nuovi insediamenti Saddam Hussein concesse alle famiglie 450 metri quadri a testa ma non la proprietà della terra

Incamminandosi verso il porto
Cultura

Incamminandosi verso il porto

Valentina Parisi

Mentre oggi si trova sotto i bombardamenti, un viaggio a ritroso nella città così amata dal poeta nazionale russo, Puskin. L’Opera, l’ensemble architettonico neoclassico della piazza intitolata al Duca di Richelieu, così come il grandioso viale che conduce al mare e la scalinata di Potëmkin sono luoghi e monumenti dal 2009 al vaglio dell’Unesco

I cori razzisti sul campionato
Visioni

I cori razzisti sul campionato

Nicola Sellitti

Fischi e ululati di sponda orobica contro Koulibaly durante Atalanta Napoli. La gazzarra dei giocatori contro l’arbitro a Torino: la deriva di un calcio sempre più piccolo

Commenti

Le nostre certezze incrinate

Pier Giorgio Ardeni

Forse saranno gli orrori che ci vengono mostrati a incrinare le nostre certezze, noi che avevamo sempre creduto che la pace e il negoziato – da “negozio” – venissero sempre […]

Sorgente: Edizione il manifesto del 05.04.2022