Edizione il manifesto del 03.04.2022

3 Aprile 2022 0 Di Luna Rossa

Il ritiro parziale delle truppe russe dai dintorni di Kiev è in corso. Ma nelle città liberate si scoprono terreni e cadaveri minati, fosse comuni, distruzioni. A Enerhodar spari dei russi contro un corteo. Nella capitale potrebbe arrivare il papa. Biden invece, per la prima volta dall’inizio della guerra, è pronto a valutare l’invio di tank all’Ucraina

Parziale ritiro russo da Kiev. Zelensky: «Mine sui cadaveri» – Ap
Internazionale

La difficile scommessa del movimento per la pace

Emanuele Giordana

Creare un movimento solidale non è come votare un decreto del governo che scarica le coscienze e i magazzini (da riempire col 2% della nostra ricchezza): richiede tempo, impegno e discussioni perché il secondo passo superi il primo

Internazionale

La difficile scommessa del movimento per la pace

Emanuele Giordana

Creare un movimento solidale non è come votare un decreto del governo che scarica le coscienze e i magazzini (da riempire col 2% della nostra ricchezza): richiede tempo, impegno e discussioni perché il secondo passo superi il primo

Le carceri ucraine «strategiche nei piani di occupazione russa»
Europa

Le carceri ucraine «strategiche nei piani di occupazione russa»

Eleonora Martini

Parla l’avvocato e docente universitario Dmytro Yagunov, per Kiev nel Comitato europeo per la prevenzione della tortura. «Situazione molto difficile» «Il parlamento ha appena varato una legge speciale che permette di rilasciare i detenuti in attesa di giudizio che chiedono di partecipare alla resistenza. In 363 sono stati graziati. Nel sud del Paese sono stati segnalati agenti speciali di Mosca che progettano di ampliare i penitenziari. Forse per contenere dissidenti»

Mediterraneo, 100 migranti morti. Fuggivano dalla Libia
STRAGI IN MARE

Mediterraneo, 100 migranti morti. Fuggivano dalla Libia

Giansandro Merli

L’equipaggio della nave panamense Alegria 1 ha soccorso e respinto in Libia quattro superstiti di un barcone partito con 100 persone. Almeno altri otto morti su un’imbarcazione intercettata dalla «guardia costiera» libica giovedì

L’ombra del Kosovo e la guerra ucraina nelle urne della Serbia
Internazionale

L’ombra del Kosovo e la guerra ucraina nelle urne della Serbia

Alessandra Briganti

L’attuale presidente Vucic mette a frutto la scelta di equidistanza tra Mosca e Kiev, che rende la strada in salita per l’opposizione. E al pari di Orbán in Ungheria, si presenta come garante della pace. Torna alta la tensione con Pristina, che nega il voto alla minoranza serba e vuole entrare nella Nato

A New York cade la fortezza Amazon. Vince il sindacato
Internazionale

A New York cade la fortezza Amazon. Vince il sindacato

Luca Celada

Storica vittoria dei sindacati nello stabilimento Amazon di Staten Island a New York. Per la prima volta i lavoratori del colosso di Seattle (secondo datore di lavoro privato d’America) avranno i propri rappresentanti. Sconfitta di misura invece in Alabama ma con centinaia di schede contestate

Il conflitto ucraino cambia la vecchia globalizzazione
Commenti

Il conflitto ucraino cambia la vecchia globalizzazione

Alfonso Gianni

Ci vorrebbe una visione diversamente orientata dal punto di vista degli interessi di classe da difendere e di medio-lungo periodo per riuscire a risolvere il disastro economico all’orizzonte. Ma questa non si vede, seppure per ragioni e con caratteri diversi, né sull’uno né sull’altro versante dell’Atlantico.

L’irresistibile vertigine della guerra
Commenti

L’irresistibile vertigine della guerra

Marco Revelli

In questo vuoto è come se non ci fosse nessuna alternativa credibile alla risorsa assolutizzata delle armi, né diplomazia, né sostegno alle vittime con la mobilitazione di pace

Todo cumbia con le voci potenti delle muse
L’Ultima

Todo cumbia con le voci potenti delle muse

Caterina Morbiato

Le Musas Sonideras, 40 donne e dj tra i 13 e i 63 anni, coniugano festa, amore per la loro musica preferita e lotta femminista appropriandosi di un’arte storicamente dominata dagli uomini. Parla Marisol Mendoza alias La Musa Mayor

Sorgente: Edizione il manifesto del 03.04.2022