controinformazione.info | War Zone: Rapporto del Ministero della Difesa Russo al 28/04/2022

controinformazione.info | War Zone: Rapporto del Ministero della Difesa Russo al 28/04/2022

29 Aprile 2022 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

 WAR ZONE: RAPPORTO DEL MINISTERO DELLA DIFESA RUSSO AL 28/04/2022

 

Durante il briefing mattutino, il rappresentante del Ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov , ha affermato che le forze aerospaziali della Federazione Russa, utilizzando armi ad alta precisione, hanno colpito durante la notte quattro obiettivi militari sul territorio dell’Ucraina, comprese due aree di concentrazione delle Forze armate ucraine (AFU), due depositi di artiglieria a Barvenkovo ​​​​e Ivanovka.

Allo stesso tempo, l’aviazione dell’esercito ha colpito 67 obiettivi, inclusi sei posti di comando, due roccaforti della compagnia, due grandi depositi di armi per missili e artiglieria e carburante negli insediamenti di Preobrazhenka e Orekhov, nonché 55 luoghi di concentrazione di manodopera e militari nemici attrezzatura. Di conseguenza, più di 300 nazionalisti e fino a 40 veicoli blindati e veicoli sono stati distrutti.

Le truppe missilistiche e di artiglieria hanno completato 408 missioni di fuoco, colpendo 18 posti di comando e 383 aree in cui erano concentrate le truppe nemiche.

I sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto un Su-24 ucraino su Nikolayevka, cinque droni su Veselohorovskaya, Zatishny, Novomikhailovka, Lyubimovka, Kharkov.

Nel briefing serale, il Ministero della Difesa ha riferito che durante il giorno missili aerotrasportati ad alta precisione delle Forze aerospaziali russe hanno colpito 38 strutture militari dell’Ucraina, tra cui: 3 posti di comando, 22 punti forti, 7 aree di concentrazione di manodopera e forze armate attrezzature, 6 magazzini di armi, munizioni e carburante nelle aree di Aleksandrovka, Gusarovka, Dolgenkoe e Barvenkovo.

L’aviazione operativa-tattica e dell’esercito delle forze aerospaziali russe ha colpito 76 strutture militari dell’Ucraina. Tra questi: due depositi di armi missilistiche e di artiglieria negli insediamenti di Pokrovskoe e Gorohovskoe, un posto di comando, nonché 73 aree di concentrazione di manodopera e equipaggiamento militare ucraino. A seguito degli attacchi, sono stati neutralizzati più di 320 membri del personale e 35 veicoli blindati e veicoli di appoggio.

Durante il giorno, le forze missilistiche hanno distrutto il lanciatore ucraino del sistema missilistico tattico Tochka-U e hanno neutralizzato due aree in cui erano concentrati manodopera e equipaggiamento militare.

I sistemi di difesa aerea russi hanno distrutto sette veicoli aerei senza pilota ucraini sugli insediamenti di Bukino, Topolskoe, Russkiye Tishki nella regione di Kharkiv, Redkodub e Maryevka nella Repubblica popolare di Donetsk (DPR), Naugolnoe nella Repubblica popolare di Luhansk (LPR) e Chernobaevka nel regione di Cherson. Sempre durante la giornata, tre missili balistici ucraini Tochka-U sono stati abbattuti nelle aree degli insediamenti di Petropillia e Malaya Kamyshevakh.

Le operazioni proseguono sul campo .

Fonte: https://riafan.ru/

Traduzione: Sergei Leonov

Sorgente: controinformazione.info | War Zone: Rapporto del Ministero della Difesa Russo al 28/04/2022

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot