Zelensky attacca gli “ipocriti” rivolgendosi al parlamento canadese | RT Russia 

Zelensky attacca gli “ipocriti” rivolgendosi al parlamento canadese | RT Russia 

16 Marzo 2022 0 Di ken sharo

Martedì il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha criticato aspramente l’Occidente nel parlamento canadese per essersi rifiutato di organizzare un divieto di volo sul suo paese per abbattere gli aerei da guerra russi. Mosca ha lanciato una campagna militare contro il suo vicino il mese scorso.Apparendo davanti ai parlamentari canadesi tramite collegamento video, Zelensky ha lanciato un rimprovero appena velato al rifiuto dell’Occidente di istituire una no-fly zone sull’Ucraina o di rifornire il paese di aerei da guerra.“La guerra rivela sempre tutto ciò di cui le persone sono capaci. Chi è forte e chi è debole. Chi è saggio e chi non vede l’ovvio. Chi è onesto e chi è ipocrita”, ha detto il presidente in un discorso commosso.“Fermate i bombardamenti. Quanti altri missili devono cadere sulle nostre città? E in risposta senti che qualcuno non vuole farlo… Ma sono profondamente preoccupati!”Zelensky ha chiesto al primo ministro canadese Justin Trudeau di usare la sua “influenza” per stabilire una no-fly zone, il che implica che i caccia della NATO dovrebbero abbattere gli aerei russi nello spazio aereo ucraino.Per saperne di più Gli Stati Uniti aumenteranno gli aiuti militari all’Ucraina a oltre $ 1 miliardo – mediaIl presidente ha anche criticato il rifiuto della NATO di fare dell’Ucraina un membro. “Parlano di escalation. Come può peggiorare? Dicono che l’Ucraina non sia nella NATO ora. Anche se “la porta è aperta”. Ma per chi sono queste porte e dove conducono, se ci viene detto che non saremo ammessi?”La NATO ha finora rifiutato di imporre una no-fly zone, temendo un conflitto militare diretto con la Russia. Dopo il discorso di Zelensky, il ministro degli Esteri canadese Melanie Joly ha raddoppiato la posizione di Ottawa, definendo la no-fly zone “una linea rossa che non possiamo attraversare”. In seguito ha detto a CTV che il piano del Canada per fermare l’offensiva russa in Ucraina è “più sanzioni e più armi”.Molti paesi, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Stati membri dell’UE, hanno imposto sanzioni radicali alla Russia, colpendo le sue banche e il commercio, tra le altre cose. Una lunga lista di grandi aziende e marchi stranieri ha annunciato che lasceranno il mercato russo.

Sorgente: Zelensky attacca gli “ipocriti” rivolgendosi al parlamento canadese: RT Russia ed ex Unione Sovietica