Unione Sindacale di Base: Bologna, venerdì 4 febbraio il trasporto locale sciopera: basta precarietà e sfruttamento

Unione Sindacale di Base: Bologna, venerdì 4 febbraio il trasporto locale sciopera: basta precarietà e sfruttamento

4 Febbraio 2022 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Venerdì 4 febbraio il trasporto locale sciopera per un servizio pubblico dignitoso, la sicurezza e il reddito: basta precarietà e sfruttamento.

In occasione dello sciopero nazionale del trasporto pubblico locale che a Bologna coinvolgerà le lavoratrici e i lavoratori di TPER, Bomob, Holacheck e degli altri appalti, si terrà una conferenza stampa presso il presidio che da lunedì si tiene davanti all’ingresso del parcheggio comunale Tanari contro i licenziamenti messi in atto dalla multinazionale francese Engie ai danni degli addetti.

Nella conferenza stampa oltre che alle ragioni dello sciopero e all’aggiornamento sulla vertenza dei parcheggi verranno illustrate le altre gravi situazioni che vedono coinvolti gli operatori del trasporto pubblico di Bologna: dai lavoratori assunti con contratto internale da TPER per il servizio di accertamento sosta nel centro storico e notturno, che ad oggi vivono una inaccettabile situazione di incertezza occupazionale, fino alle lavoratrici e lavoratori addetti alle biglietterie ancora senza contratto aziendale.

Sempre nella mattinata di domani è convocata una assemblea di solidarietà al quale parteciperanno delegati e lavoratori delle altre categorie.

CONFERENZA STAMPA – domani venerdì 4 febbraio alle ore 11.30 presso il presidio del Parcheggio Tanari in Via Tanari 17 a Bologna.

USB Bologna

Sorgente: Unione Sindacale di Base: Bologna, venerdì 4 febbraio il trasporto locale sciopera: basta precarietà e sfruttamento

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot