Il vescovo gela i bimbi in chiesa: Babbo Natale non esiste, tutti sanno che è papà o lo zio

Il vescovo gela i bimbi in chiesa: Babbo Natale non esiste, tutti sanno che è papà o lo zio

10 Dicembre 2021 0 Di Luna Rossa

Preso dalle polemiche e dalla valanga di commenti che hanno riempito i social, Il vescovo di Noto ha ribadito: “I bimbi sanno che Babbo Natale è papà o lo zio. Quindi nessun sogno infranto”.

A cura di Antonio Palma

“Babbo Natale non esiste, anzi aggiungo che il rosso del vestito che indossa è stato scelto dalla Coca Cola esclusivamente per fini pubblicitari” quello che potrebbe essere una ovvietà tra adulti ha scatenato una valanga di polemiche nel Siracusano perché a proferire quelle parole è stato un vescovo, monsignor Antonio Staglianò, ma soprattutto perché ad ascoltarlo vi erano tanti bimbi accorsi nell’affollata basilica di Noto per la conclusione del Festival delle “Arti effimere”, svoltosi nei giorni scorsi nel centro siracusano. I fatti risalgono a lunedì scorso quando inevitabilmente quelle parole, nel periodo natalizio, hanno gelato molti piccoli ma soprattutto impensierito i grandi che ora si sono trovati davanti all’immancabile richiesta di chiarimenti dei figli. Il vescovo di Noto ha spiegato a tutti che Babbo Natale è una figura immaginaria che trae origine da San Nicola la cui rievocazione è stato il clou dell’evento e che dunque i fedeli neanche i più piccoli, potevano credere a quell’uomo con la barba.

Preso dalle polemiche e dalla valanga di commenti che hanno riempito i social, Il vescovo di Noto è tornato sul suo discorso spiegando: “Ho detto che Babbo Natale non è una persona storica come San Nicola da cui è stato tratto il personaggio immaginario. Ho spronato i più giovani ad avere di Babbo Natale un’idea più incarnata per poter vivere meglio l’attesa e soprattutto lo scambio dei doni. Se Babbo Natale è San Nicola, i bambini dovrebbero aprirsi ad un sentimento di vicendevole aiuto, alla solidarietà dei doni verso i bimbi più poveri”. Monsignor Antonio Staglianò ha poi proseguito: ” Con tutto il rispetto per la casa produttrice della Coca Cola, che si è inventata Babbo Natale, il compito del vescovo è annunciare la carità evangelica, anche attraverso questi simboli della cultura popolare. È una via per fare poptheology e recuperare il senso vero della tradizione cristiana del Natale. Per il resto – ha concluso – i bimbi sanno che Babbo Natale è papà o lo zio. Quindi nessun sogno infranto”.

da: www.fanpage.it/

Sorgente: Il vescovo gela i bimbi in chiesa: Babbo Natale non esiste, tutti sanno che è papà o lo zio