La meglio gioventù in fuga da Kabul: “Noi da professori a miserabili” 

La meglio gioventù in fuga da Kabul: “Noi da professori a miserabili” 

2 Settembre 2021 0 Di Luna Rossa

Fahim Sadat simbolo di un Paese che stava cambiando, è dovuto scappare: «Ero un professore, oggi sono un miserabile»

«Hai conosciuto un professore, oggi parli con un miserabile». Fahim Sadat ha trentacinque anni, fino a una settimana fa viveva a Kabul, con sua moglie e suo figlio. Era capo del dipartimento di Relazioni Internazionali in un ateneo privato della capitale afghana, la Kardan University. Una struttura fortificata. Per entrare nell’edificio bisognava superare un cancello vigilato da guardie armate, un portone blindato, due metal detector.

Sorgente: La meglio gioventù in fuga da Kabul: “Noi da professori a miserabili” – La Stampa

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •