La famiglia chiede al tribunale israeliano di riportare in Italia il bambino di 6 anni “rapito” – Middle East Monitor

La famiglia chiede al tribunale israeliano di riportare in Italia il bambino di 6 anni “rapito” – Middle East Monitor

17 Settembre 2021 0 Di ken sharo

Una vista mostra il relitto della capanna coperto da un telone il 26 maggio 2021 sulle pendici della vetta del Mottarone sopra Stresa, Piemonte [MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images]

Una vista mostra il relitto della capanna coperto da un telone il 26 maggio 2021 sulle pendici della vetta del Mottarone sopra Stresa, Piemonte [MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images]
pulsante di condivisione facebook
pulsante di condivisione twitter
pulsante di condivisione reddit
pulsante di condivisione whatsapp
pulsante di condivisione e-mail
condividiquesto pulsante di condivisione

La famiglia della unico sopravvissuto del disastro della funivia in Italia, un bambino di sei anni, oggi è stata depositata una petizione al tribunale di Tel Aviv per il suo ritorno dopo che  suo  s nonno lo ha portato in Israele in un sospetto sequestro di persona, Reuters ha riportato un canale televisivo israeliano dicendo.

I genitori di Eitan Biran, il fratello minore e altre 11 persone sono tutti morti nell’incidente nel nord Italia a maggio.

Il ragazzo si è trasferito con la zia paterna, Aya Biran, nel nord Italia. Sabato suo nonno materno, Shmuel Peleg, è andato a prenderlo per un viaggio di famiglia programmato in anticipo, ma non sono mai tornati, ha detto la zia ai giornalisti.

I media italiani hanno affermato di aver attraversato il vicino confine con la Svizzera e di essere stati trasportati da un jet privato a Tel Aviv.

Channel 13 israeliano ha detto che la famiglia del ragazzo in Italia ha presentato una petizione al tribunale della famiglia di Tel Aviv per il suo ritorno. Ulteriori dettagli non erano immediatamente disponibili. Un portavoce del tribunale ha rifiutato di commentare citando sensibilità in casi che coinvolgono minori.

Gli avvocati di Peleg hanno riconosciuto in una dichiarazione di aver portato il ragazzo in Israele. Hanno detto che Peleg aveva “agito d’impulso” poiché era preoccupato per la salute di suo nipote e dopo essere stato escluso dai procedimenti legali relativi alla custodia del ragazzo.

Una fonte legale ha affermato che i pubblici ministeri della città di Pavia, nel nord Italia, hanno aperto un’indagine per rapimento. L’ufficio del pubblico ministero ha rifiutato di commentare.

Sorgente: Family petitions Israel court to return ‘kidnapped’ 6-year-old boy to Italy – Middle East Monitor

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •