Sicilia, il buco nero delle Partecipate: bilanci fantasma, doppioni, enti con 6 amministratori e nessun lavoratore. E lo stagista promosso responsabile anticorruzione – Il Fatto Quotidiano

Sicilia, il buco nero delle Partecipate: bilanci fantasma, doppioni, enti con 6 amministratori e nessun lavoratore. E lo stagista promosso responsabile anticorruzione – Il Fatto Quotidiano
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Nei conti della Regione c’è un capitolo difficile da ricostruire: quello rappresentato da consorzi, enti e società che garantiscono servizi di fatto esternalizzati. Un metodo che da anni ha garantito ai vari governi dell’isola di gestire centinaia di poltrone, tra componenti di cda, presidenti e amministratori e che da anni trova spazio nelle relazioni della Corte dei conti. “E’ una realtà oscura, poco conosciuta, difficile da esplorare”, la definisce Luigi Sunseri, consigliere del M5s che dopo un anno di accessi, interrogazioni ed esposti in procura, ha realizzato uno rapporto sulla pletora di carrozzoni piccoli e medi dell’isola. Ecco tutti i numeri e le storie: dai consiglieri che si aumentano lo stipendio a quelli che si autonominano altrove

Sorgente: Sicilia, il buco nero delle Partecipate: bilanci fantasma, doppioni, enti con 6 amministratori e nessun lavoratore. E lo stagista promosso responsabile anticorruzione – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Luna Rossa

Luna Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: