“Polonia e Ungheria violano i diritti Lgbt”: ora la Ue apre la procedura d’infrazione

16 Luglio 2021 0 Di Luna Rossa

La corte di giustizia alza il tiro su Varsavia per il codice disciplinare dei giudici: «È contro i trattati». La Commissione vuole la cancellazione delle leggi anti-gay. «Tuteleremo i valori europei»

Marco Bresolin

Inviato a Bruxelles. Ora è ufficiale: dopo le minacce, la Commissione europea ha aperto una formale procedura d’infrazione per i recenti provvedimenti anti-Lgbt adottati in Ungheria e in Polonia. E con Varsavia si alza di livello lo scontro giuridico, visto che ieri la Corte di Giustizia dell’Ue ha bocciato il nuovo regime disciplinare per i giudici della Corte Suprema e ha ordinato di intervenire immediatamente per rettificare le disposizioni vigenti.

… continua

Sorgente: “Polonia e Ungheria violano i diritti Lgbt”: ora la Ue apre la procedura d’infrazione – La Stampa

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •