il manifesto del 23.06.2021 – il manifesto

il manifesto del 23.06.2021 – il manifesto

23 Giugno 2021 0 Di Luna Rossa

«Viola il Concordato», entrata a gamba tesa della Santa Sede contro il ddl Zan. Lega e Italia viva insistono per una mediazione e il segretario del Pd Letta apre al dialogo con il Vaticano. Il premier Draghi promette oggi una risposta in parlamento

Italia

La Chiesa a gamba tesa nel dibattito parlamentare

Valerio Gigante

Secondo la Segreteria di Stato vaticana «alcuni contenuti attuali della proposta legislativa in esame presso il Senato riducono la libertà garantita alla Chiesa Cattolica dall’accordo di revisione del Concordato». Improbabile che la comunicazione del 17 giungo scorso non abbia avuto l’esplicito consenso del papa

«Un passo preventivo, il Concordato non c’entra nulla»

Mario Di Vito

«La questione è che ancora non sappiamo alla fine come sarà questa legge sull’omotransfobia, quindi il tema concordatario è inesistente. Una violazione potrebbe esserci una volta approvata la legge, ma onestamente non vedo questo rischio. Se passasse così com’è non violerebbe gli accordi tra Stato e Chiesa»

Politica

Giornalisti, basta carcere ma ancora querele

Andrea Fabozzi

La Corte costituzionale accoglie l’impostazione della Corte europea. (Quasi) cancellata la detenzione in caso di diffamazione aggravata che restava nell’ordinamento da oltre 70 anni. I giudici delle leggi costretti a intervenire per l’inerzia del parlamento. Che resta tale anche per il problema delle querele temerarie

Commenti

Sul Myanmar l’imbarazzo di Biden e il silenzio dell’Asean

Raimondo Bultrini

L’Asean non ha ancora l’ambizione di diventare una Comunità come quella europea e molte norme eticamente vincolanti per ogni stato membro – come quelle sul rispetto dei diritti umani – vengono sistematicamente ignorate. Nonostante l’evidenza delle atrocità commesse in questi 4 mesi e mezzo nessun governo dell’Asean ha mosso un dito al di là del criticare «la lentezza del processo di pacificazione»

Cultura

Contraffazioni storiche che generano mostri

Angelo d’Orsi

Dopo gli articoli di Claudio Vercelli e Davide Conti, comparsi su queste pagine, ancora sull’equiparazione strumentale tra Foibe e Shoah. Una discussione pubblica di cui spesso non si conoscono i termini del discorso

Straordinaria e infelice città

Daniele Balicco, Luisa Lorenza Corna

«Un’idea di Roma», il libro-dialogo con Giulio Carlo Argan di Mino Monicelli è tornato in libreria, ripubblicato da Edizioni di Comunità. Primo storico dell’arte al Campidoglio e primo sindaco comunista, sposò la teoria all’ammistrazione pubblica. «Cercai di compiere il mio dovere, poi la fatica e l’ansia vinsero sul mio stato di salute»

Se l’intelligenza artificiale organizza il tuo lavoro

Francesco Antonelli

A proposito del volume «IA. Lavorare con l’intelligenza artificiale. Una cassetta degli attrezzi 4.0» curato da Cinzia Maiolini e Alessio De Luca, con introduzione di Maurizio Landini, per Ediesse

Viaggio nell’«utopia democratica»

Claudia Fanti

Alla Fondazione Basso, con apparati multimediali e documenti il lungo e faticoso cammino che i popoli di tutto il mondo hanno percorso inseguendo diritti, giustizia, uguaglianza. Fino al 30 luglio

Giuliano Montaldo fra cinema, amore e militanza

Antonello Catacchio

Intervista con il regista genovese in occasione dell’uscita della sua avventurosa autobiografia. Il matrimonio, i sodalizi (e scontri) sul set : oggi un omaggio alla Milanesiana

Palinsesti Rai tra tante conferme e poche novità

Stefano Crippa

Presentata l’offerta 2020-2021 con la terza stagione de «L’amica geniale», la fiction su Moro di Bellocchio, l’arrivo di Cattelan. Confermati i contatti con Amadeus per l’ipotesi Sanremo-ter

L’incompresa canzone rock di Blasco

Stefano Crippa

Ristampa in vari formati per «Siamo solo noi», lo storico disco di Vasco Rossi nella collana R-Play in occasione del quarantennale dall’uscita

Danimarca e quel retrogusto di felicità

Giampiero Timossi

Dal dramma di Eriksen alla soddisfazione per la qualificazione raggiunta. Il miracolo del team guidato da Kasper Hjulmand, una storia che sarebbe piaciuta a Edoardo Galeano

Commenti

Ginocchio sul collo, procedura universale

Alessandro Portelli

Vero o presunto, lo stato di alterazione fa di questi casi non delle eccezioni ma un simbolo generale: tutto ciò che appare fuori controllo va letteralmente soffocato. È fuori controllo chi ha una crisi, un momento di furore o di terrore

La legge mai approvata contro il linciaggio

Rossella Rossini

Firmando la legge che ha reso il Juneteenth festività federale, Joe Biden ha voluto celebrare il proclama di emancipazione degli schiavi emanato da Lincoln 150 fa. Diversamente sono andate le cose per la pratica del linciaggio, mai divenuta illegale

Il picchetto e la dignità

Paolo Favilli

La rottura di quel nesso lascia oggi tanto i componenti del picchetto davanti ai cancelli del centro logistico Lidl di Biandrade, quanto i loro «poveri» nemici, senza alcun riferimento politico

Sorgente: il manifesto del 23.06.2021 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •