Merkel fa marcia indietro sul lockdown a Pasqua: «Mio errore, chiedo scusa»

Merkel fa marcia indietro sul lockdown a Pasqua: «Mio errore, chiedo scusa»

24 Marzo 2021 0 Di marco zinno

 

Angela Merkel fa marcia indietro e revoca le decisioni restrittive per un lockdown rafforzato annunciate in vista della Pasqua. «È un mio errore, deve essere corretto in tempo. Penso che sia ancora possibile», ha dichiarato la cancelliera tedesca durante un colloquio convocato questa mattina a sorpresa con i laender. Merkel si è assunta la responsabilità di quello che ha definito un errore e si è scusata con la popolazione decidendo di non avviare le ordinanze per i giorni di Pasqua, ma di fermarle, ha detto a Berlino dopo una videoconferenza. «Questo errore è solo colpa mia. Me ne rammarico profondamente e per questo chiedo perdono a tutti i cittadini». C’erano «buone ragioni» all’idea di una chiusura pasquale, che però non era di facile attuazione, ha spiegato.Il lockdown tecnicamente è in stand by: la stretta verrà attuata se l’incidenza, nel corso di una settimana, si manterrà superiore ai 100 casi per 100.000 abitanti per 3 giorni consecutivi.

Sorgente: Merkel fa marcia indietro sul lockdown a Pasqua: «Mio errore, chiedo scusa»