il manifesto del 06.10.2020 – il manifesto

il manifesto del 06.10.2020 – il manifesto

6 Ottobre 2020 0 Di Luna Rossa

Il Pd vince la sfida dei ballottaggi conquistando sei capoluoghi su nove. Il Movimento 5 Stelle festeggia a Matera. Premiati gli apparentamenti, Zingaretti esulta: «Gli elettori delle forze di governo si uniscono». E ora Di Maio esalta il «modello coalizione»

5 Stelle alla guerra del blog

Giuliano Santoro

Dopo l’attacco di Davide Casaleggio esplode pubblicamente lo scontro con il figlio del cofondatore

LE NUOVE MISURE ANTI COVID IN CONSIGLIO DEI MINISTRI. OGGI ALLE CAMERE

Emergenza ma con “cautela”. E le multe saranno più salate

Eleonora Martini

Mascherine all’aperto e no agli assembramenti, nella bozza del Dpcm oggi alle Camere. Scontro tra il sindaco di Napoli De Magistris e il governatore De Luca sulle imposizioni in Campania. Appello dal vicesindaco e assessore alla Cultura di Roma Luca Bergamo e altri suoi omologhi, affinché non si pongano ulteriori restrizioni sul mondo della cultura e dello spettacolo. A Milano il 10 ottobre manifestazione dei lavoratori del live entertainment.

Politica

Allarme contagi in parlamento

red. pol.

Un sottosegretario e una deputata positivi. Saltano i programmi di due commissioni. Si torna a parlare della possibilità di far lavorare le camere da remoto

IL RICORDO

La prima donna dell’Anpi

Andrea Fabozzi

Gli anni di Carla Nespolo, morta ad Alessandria dopo una lunga battaglia contro la malattia. Condotta senza mai lasciare, fino all’ultimo, la guida dell’associazione partigiani. Quel gesto coraggioso nell’ultimo 25 aprile

Politica

La memoria declinata al presente contro razzismo e nuovi fascismi

Giansandro Merli

Il ricordo di chi ha lottato al suo fianco nelle battaglie contro il razzismo montante e i rigurgiti neofascisti. «Ha sostenuto senza condizioni la battaglia contro le occupazioni fasciste e quella per lo scioglimento delle organizzazioni di Forza Nuova e Casapound. Non le lasceremo cadere», dice Fabrizio De Sanctis, presidente Anpi provinciale di Roma

Violenza domestica in Cina (e l’appello di Xi Jinping)

Sabrina Ardizzoni

La violenza domestica in Cina non è regolamentata dalla legge e le donne vittime di attacchi da parte dei coniugi non vengono tutelate: se un marito maltratta o ammazza la moglie, viene trattata come “questione famigliare,” una cosa privata, e non come reato a tutti gli effetti

Cultura

Anche il Nobel guarda al virus, dell’epatite C

Luca Tancredi Barone

70 milioni di infetti. Premio per la medicina agli scopritori. Ancora una volta, tre maschi bianchi: gli statunitensi Harvey J. Alter (85 anni) e Charles M. Rice (68 anni), e il britannico Michael Houghton (71 anni). Con loro, sono già 210 volte che il premio va a scienziati uomini – su 222 laureati sinora in questa disciplina

Leïla Slimani, conflitti irrimediabili all’appuntamento con la grande Storia

Francesca Maffioli

Parla la scrittrice franco-marocchina di cui La nave di Teseo pubblica «Il paese degli altri». Mathilde e Amin si innamorano e si trasferiscono a Meknes. Siamo nel 1944 e la disillusione è alle porte. «La colonizzazione è stata una enorme impresa di scompenso sessuale, violenza sui corpi delle donne»

Visioni

La società israeliana nel rifiuto di Atalya

Chiara Cruciati

La regista Molly Stuart e il produttore Amitai Ben Abba raccontano «Objector», l’11 ottobre a Terra di Tutti. La protagonista è un’obiettrice di coscienza, nata e cresciuta a Gerusalemme

Commenti

Nell’enciclica il papa torna a criticare le feroci frontiere del profitto

Raniero La Valle

Confini nazionali e proprietà privata non sono dogmi. Nell’enciclica papale la difesa dei diritti che non hanno frontiere sociali, geografiche, di genere. L’ammonimento alla politica che deve occuparsi solo del bene comune, che deve essere popolare ma non populista (quando cioè strumentalizza «la cultura del popolo»)

Per un sistema di garanzie

Costituente Terra

È sempre più chiaro che le attuali sovranità in lotta tra loro non possono garantire il buongoverno della Terra. Questa situazione è aggravata da quanto accade in America

L’Ultima

Kamchatka avvelenata

Yurii Colombo

Disastro ecologico nel mare che bagna Khalaktyrsky, la spiaggia dei surfisti: i primi ad accusare disturbi sono stati loro. Fauna marina decimata. È caccia a una misteriosa sostanza chimica

Sorgente: il manifesto del 06.10.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •