Vincenzo De Luca indagato. Per la procura avrebbe favorito i suoi 4 autisti | L’HuffPost

Vincenzo De Luca indagato. Per la procura avrebbe favorito i suoi 4 autisti | L’HuffPost

7 Settembre 2020 0 Di marco zinno

Vincenzo De Luca è indagato dalla procura di Napoli. Secondo l’accusa il Governatore avrebbe favorito i suoi 4 autisti, a seguito di un lieve incidente stradale che lo vide coinvolto tre anni fa. Le ipotesi di reato sono falso e truffa: 4 vigili-autisti di Salerno promossi in Regione a “membri dello staff”.

Questi i fatti a quanto risulta a Repubblica:

Nel settembre del 2017 uno di loro travolse con l’auto di servizio con a bordo De Luca una ragazza in sella a uno scooter, guidando contromano. Fortunatamente per lei, l’incidente si risolse senza traumi e solo con un grande spavento. Sta di fatto che l’autista in questione, Claudio Postiglione, dopo poco tempo fu trasferito alla regione Campania come membro dello staff del Governatore, assieme ad altri tre suoi colleghi. Qui si inserisce la procura, secondo la quale il passaggio sarebbe stato solo un escamotage servito ad innalzare la retribuzione, con una indennità lorda annua di 4.600 euro. Oltre a Postiglione, il trattamento avrebbe riguardato anche i colleghi Gianfranco Baldi, Giuseppe Muro e Giuseppe Polverino. Quattro vigili che, va precisato, non sarebbero indagati e sui quali è in corso la valutazione dei pm.

Sorgente: Vincenzo De Luca indagato. Per la procura avrebbe favorito i suoi 4 autisti | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •