Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

il manifesto del 19.06.2020 – il manifesto

La Casa della moda «Roberto Cavalli» impone ai 170 dipendenti dello storico stabilimento di Sesto Fiorentino, in gran parte donne, il trasferimento coatto a Milano. Senza alcun incentivo. Unica alternativa, il licenziamento. Sciopero e presidi in fabbrica, lunedì vertice in regione

DECRETO ELEZIONI

Le trappole e gli errori. Il governo balla al senato

Andrea Faozzi

Maggioranza battuta nel voto per alzata di mano, solo una contestata controprova salva l’esecutivo e il provvedimento che consentirà di abbinare il referendum con le regionali. Ma per approvarlo c’è voluta quella fiducia che i 5 Stelle giudicavano incostituzionale sulle regole elettorali

Mattarella: «Toghe chine, recuperino credibilità»

Maria Teresa Accardo

Il capo dello Stato alla commemorazione dei giudici uccisi: amaro contrasto fra l’oggi e il loro alto livello morale. Sul ruolo del Colle «ho il dovere di non ampliarne la sfera oltre quanto prevede la Carta»

Di Battista non cede al pressing «governista»

Giuliano Santoro

Se il partito pareva attraversato da divergenze aspre, rappresentate dalla vistosa (e per certi versi clamorosa) stroncatura di Beppe Grillo nei confronti di Alessandro Di Battista di domenica scorsa, ora la spaccatura vera e propria riceve il marchio di garanzia

Tassa sui giganti del digitale, schiaffo Usa all’Europa

Anna Maria Merlo

Gli Stati uniti hanno sospeso la loro partecipazione al negoziato Ocse, che prevede un ricavato globale dalla web-tax intorno ai 75 miliardi di dollari l’anno. Gli introiti dovrebbero servire a pagare gli interessi del piano di rilancio Ue post-Covid

Il piano lacrime e sangue di Air France

Anna Maria Merlo

Previsti fino a 10mila posti di lavoro in meno. Lo stato, che era intervenuto con la garanzia per un prestito di 7 miliardi, non aveva chiesto condizioni sul fronte dell’occupazione, ma solo sull’inquinamento

Commenti

Dreamers e il complice Bolton: la settimana terribile di Trump

Fabrizio Tonello

Sul libro di Bolton di Bolton, di cui tutti parlano, si potrebbe osservare che d’ora in poi nei precetti del giornalismo americano la ricerca dello scoop, della notizia esclusiva, sarà sostituita dalla ricerca di old news, della notizia da resuscitare, riciclare, riverniciare

Internazionale

La stanza di Trump è piena di gaffe, paranoie e assurdità

Marina Catucci

Arriva il libro-bomba di John Bolton sui 17 mesi in cui è stato consigliere per la sicurezza nazionale del presidente. Tante le rivelazioni, da quanto sarebbe cool invadere il Venezuela secondo il tycoon al consiglio a Xi sull’internamento degli uiguri. Il presidente tenta di bloccarne l’uscita

L’ultima battaglia di Paulino Payakan

Claudia Fanti

Senza di lui, la foresta amazzonica resterà ancora più indifesa. Payakan era un leader noto a livello internazionale, in particolare per la sua lotta contro la centrale idroelettrica di Belo Monte, la terza più grande del mondo

Visioni

Il suono di una lampada al neon

Marco De Vidi

Si intitola «Il mare di Dirac» il primo album de L’impero del sole, duo composto da Eeviac e Johann Merrich. Tubi catodici, modem, ventilatori, la strumentazione sul set dal vivo

Istantanee tra sport e diritti civili

Nicola Sellitti

Non basta più non essere razzisti, bisogna essere anti razzisti. E’ il messaggio lanciato dalla Roma a poche ore dal ritorno della serie A

Il detective Kindaichi nell’immaginario pop giapponese

Matteo Boscarol

Lo scorso maggio Sellerio ha pubblicato il secondo romanzo dedicato al famoso investigatore, «La locanda del Gatto nero»: una buona occasione per vedere come e perché questo personaggio sia ancora così popolare nel Sol Levante

L’Ultima

Strani frutti sugli alberi del razzismo

Luca Celada

Nella cintura ex-urbana di Los Angeles, una volta black-free, sono stati scoperti i corpi di due giovani afroamericani impiccati. Nessun segno di suicidio. Le famiglie chiedono di indagare

Sorgente: il manifesto del 19.06.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing