Minneapolis in fiamme per George: un morto e numerosi feriti

Minneapolis in fiamme per George: un morto e numerosi feriti

29 Maggio 2020 0 Di marco zinno

Non scende la tensione dopo il caso dell’afroamericano deceduto dopo un fermo. Nuove manifestazioni e scontri. Le proteste si sono trasformate in assalto ai negozi. Schierata la Guardia nazionale

George Floyd, Minneapolis in fiamme per l'uomo soffocato dalla polizia: un morto e numerosi feriti
shadow

Dal nostro corrispondente
Washington
 – Notte di violenze e saccheggi a Minneapolis, in Minnesota. Con un morto e diversi feriti. Per molte ore le proteste per l’uccisione di George Floyd da parte della polizia si sono trasformate in un assalto ai negozi e centri commerciali. Il sindaco della città, il democratico Jacob Frey, ha chiesto e ottenuto dal governatore lo schieramento della Guardia nazionale.

Nello stesso tempo Frey sta cercando di placare la rabbia della famiglia di George, della comunità afroamericana, pari a circa il 20% della popolazione, e dei tanti cittadini bianchi che nelle ultime 48 ore hanno circondato il Terzo distretto di Polizia, di cui facevano parte i quattro agenti ritenuti responsabili per la morte di George. Sono stati subito licenziati, in attesa dello sviluppo delle indagini che il dipartimento di Giustizia ha affidato «a investigatori di grande esperienza», assistiti dall’Fbi. «Ma non capisco perché non siano già in galera», ha detto il sindaco, schierandosi senza riserve con il fratello e la sorella di George, con i leader delle associazioni per i diritti civili che chiedono l’immediata incriminazione per omicidio a carico dei poliziotti e in particolare di Derek Chauvin, l’uomo in divisa ripreso da un video mentre preme il ginocchio con tutto il peso del corpo sul collo di George Floyd.

Sorgente: Minneapolis in fiamme per George: un morto e numerosi feriti

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •