Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Cocaina, milioni e segreti: una morte sospetta riapre il giallo sulla droga di Stato – l’Espresso

Centinaia di chili di stupefacenti rubati a Milano e a Padova nei caveau blindati dei laboratori di tossicologia. Colpi da professionisti rimasti impuniti da anni. E lo strano suicidio di un chimico che sapeva troppo.

di Paolo Biondani e Andrea Tornago

Eroina, cocaina, hashish con il marchio dello Stato. Carichi di droga imponenti, per milioni di euro, che vengono sottratti dai depositi blindati delle autoritá pubbliche. Senza forzare porte o finestre, senza lasciare impronte e nessun’altra traccia.

Colpi spettacolari, con bottini ricchissimi, rimasti totalmente impuniti. Con una scia di interrogativi irrisolti da anni. A cui ora si annunciano nuovi misteri. Atti giudiziari scomparsi dai tribunali. Lettere anonime che insinuano complicitá ….

continua a leggere cliccando il link sotto riportato

Sorgente: Cocaina, milioni e segreti: una morte sospetta riapre il giallo sulla droga di Stato – l’Espresso

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing