il manifesto del 31.12.2019

31 Dicembre 2019 0 Di Luna Rossa

Il 2019 si apre con i peggiori presagi. Ma le piazze della democrazia si riempiono di giovani e improvvisamente l’estate scorsa accade qualcosa di imprevedibile. Il suicidio politico di Salvini che rimette tutto in discussione. Il 2020 non sarà bellissimo, ma interessante sì

Editoriale

Un anno di odio e di speranza

Norma Rangeri

L’imprevedibile e clamoroso suicidio politico di Salvini nella crisi d’agosto rimette tutto in discussione, e nel Paese nasce lo sbarramento democratico. Il 2020 non sarà un anno bellissimo, ma interessante sì. Per i lavori in corso, quasi una «rifondazione», sia a destra che a sinistra. E per l’energia dei nuovi movimenti

Commenti

Le risposte che servono alla Calabria

Stefano Musolino

Con dolo o con colpa, si alimenta così il messianismo della repressione penale, torcendola a finalità che le sono estranee e trascurando i devastanti effetti personali, economici e, quindi, sociali e culturali che ne discendono. E si perde di vista l’essenza dei problemi economici e culturali che sono la causa della pervicace resistenza della ‘Ndrangheta

Nasce il governo Kurz-Verdi, unione di necessità

Angela Mayr

Va in porto l’accordo di coalizione tra i due storici nemici. Travolta dagli scandali, l’intesa con l’estrema destra della Fpoe, partner d’amore dell’ex cancelliere, era impossibile. E per gli ecologisti è l’occasione di impedire un’ulteriore «orbanizzazione» del paese

Politica

La vittoria contro l’odio di Liliana Segre

Andrea Colombo

Senatrice a vita, perseguitata nella Shoah a 14 anni, Liliana Segre è una testimone doppiamente preziosa: per le superficialità di oggi e per le atrocità viste allora. Niente vendette né perdono verso i suoi carnefici. Ma neanche sconti a chi con leggerezza ne «celebra» le gesta

Politica

La libertà di Carola Rackete

Mariangela Mianiti

A giugno scorso esplode lo scontro tra il «capitano» della Lega e la «capitana» della ong Sea watch. La ragazza tedesca che ha messo la sua vita a disposizione degli altri è diventata un bersaglio di odio per Salvini e i suoi seguaci on line. Dal clamore della Rete, la battaglia è diventata politica, culturale e poi giudiziaria. E l’ex ministro finora ha sempre perso

Internazionale

R-evolution 2019. Nel segno delle donne

Marco Boccitto

Un anno di mobilitazioni sociali tuttaltro che virtuali, con assenza di una leadership in senso tradizionale e un forte protagonismo femminile in senso anti-patriarcale. Dal Sudan al Cile, dall’India indignata contro gli stupri alle marce guidate da Greta Thunberg per salvare il pianeta. Ricordando la lotta di Almaas Elmany, una voce pacifista zittita dalla guerra in Somalia

Viaggio nell’altrove di Constanza Macras

Gianni Manzella

Da «Scratch Neukölln» a «Hillbrowfication», il gioco fra i generi e il bisogno etico di «tornare al presente» nel lavoro della regista e coreografa

Cultura

Quella prima foto da milioni di anni luce

Andrea Capocci

Scoperte, invenzioni, esplorazioni che potrebbero essere destinate a cambiare le nostre vite nel futuro. Le immagini mai viste, la tigre asiatica in orbita, l’epidemia da sconfiggere. Un cerchio black circondato da una regione luminosa: questa l’immagine svelata al mondo dai ricercatori dell’Horizon Event Telescope proveniente dalla galassia Messier 8

Sorgente: il manifesto del 31.12.2019 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •