Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Il successo della Cina è un’alternativa al modello di sviluppo occidentale

L’antidiplomatico – Liberi di svelarvi il mondo

di Zhang Shuhua – Global Times
Dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese (RPC) nel 1949, il paese asiatico ha ottenuto risultati brillanti e attirato l’attenzione globale. Nel giro di sette decenni, la Cina ha completato il processo di industrializzazione che i paesi sviluppati hanno impiegato centinaia di anni per compiere e diventare la seconda economia più grande senza crogiolarsi nella povertà e nella desolazione.

 

La fondazione della RPC ha cambiato il panorama politico globale, incoraggiando le persone nelle colonie e nelle semi-colonie, che cercavano la liberazione e l’indipendenza. La Cina ha svolto un ruolo chiave nella salvaguardia della pace globale e della multipolarizzazione. Nonostante curve e tornanti lungo la strada, lo sviluppo della Cina è di grande importanza per il mondo.

 

Grandi cambiamenti sono avvenuti in termini di sviluppo economico in Cina negli ultimi 70 anni. Nel 1952, il PIL cinese era pari a 67,9 miliardi di yuan ($ 9,55 miliardi); mentre la cifra ha superato i 90 trilioni di yuan ($ 12,66 trilioni) nel 2018, con un aumento di 1.325 volte. La Cina ha contribuito per più del 30% della crescita economica globale per molti anni, superando qualsiasi altra economia. La Cina è stata il motore e lo stabilizzatore della crescita globale, una benedizione sia per i cinesi che per la storia umana.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing