Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Violazione privacy e pubblica gogna il governo vergognoso dell’inquisizione – red@zione 

Proniamo un post pubblicato da Andrea Cotti che sottolinea le violazioni e gli abusi sia delle forze dell’ordine affiancati anche da questo governo

Ed eccoci arrivati alla pubblica GOGNA.

Questa foto è una foto di propaganda: è stata fatta da qualcuno mentre questa donna veniva sottoposta a fotosegnalamento.Suppongo che chi ha fatto questa foto sia un operatore delle forze dell’ordine, nessuno oltre agli operatori coinvolti può presenziare , men che meno un giornalista .Questa foto è stata pubblicata come un trofeo da esporre alla pubblica gogna da parte di operatori delle forze dell’ordine che avrebbero dovuto tutelare la dignità della persona sotto custodia dello Stato .Salvini sta usando le istituzioni per puntellare la propria audience personale, costruita in tutti questi anni suscitando odio nelle persone .Considero questo odio una malattia mentale collettiva che non può essere considerata come una opinione plausibile.Non è più questione di essere solidali o meno . Si sta distruggendo il presupposto per la pacifica convivenza tra le persone .Guardo intorno a me e vedo questi odiatori e odiatrici come automi programmati da anni di propaganda televisiva, ora attivati per salire di livello pronti non solo a urlare odio ma a agire di conseguenza .Se quests persona fosse stata tra le loro mani l’avrebbero massacrata.E non dimentichiamo che la legge proibisce e punisce la violazione della privacy di un arrestato: – “sanzioni penali previste nel nuovo D. lgs. n. 101/2018 –2.L’art. 167. Trattamento illecito di dati. –3.L’art. 167 bis. Comunicazione e diffusione illecita di dati personali oggetto di trattamento su larga scala. –4.L’art. 167 ter. Acquisizione fraudolenta di dati personali oggetto di trattamento su larga scala

(Scarica gli articoli da giurisprudenza penale cliccando qui sotto)

.http://www.giurisprudenzapenale.com/…/De_Bernardo_gp_2019_2…

Sorgente: (19) Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing