Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Un artista installa delle altalene al confine tra Usa e Messico, per far giocare i bambini nonostante il muro | Globalist

Il messaggio, molto potente, è di interconnessione: “ciò che accade negli Stati Uniti ha ripercussioni sul Messico, e viceversa, come succede su un’altalena”

Ronald Rael, un artista e attivista statunitense, ha costruito alcune altalene orizzontali al confine tra Messico e Stati Uniti, di modo che i bambini, seppur divisi da un muro, possano giocare insieme.
Non si tratta ovviamente solo di un campo giochi, ma di un potente messaggio politico, come spiegato dallo stesso Rael: “i popoli di Messico e Stati Uniti sono dipendenti l’uno dall’altro: le altalene mostrano che si può giocare insieme, ma che siamo comunque divisi da una politica nazionalista che ha tagliato le nostre relazioni. Ma ciò che succede da un lato ha un effetto sull’altro, esattamente come su un’altalena”.

Mauricio Martínez

@martinezmau

Artists installed seesaws at the border wall so that kids in the U.S. and Mexico could play together. It was designed by architect Ronald Rael. ⁣

Beautiful reminder that we are connected: what happens on one side impacts the other.
🇲🇽 ❤️ 🇺🇸

35.200 utenti ne stanno parlando

Sorgente: Un artista installa delle altalene al confine tra Usa e Messico, per far giocare i bambini nonostante il muro | Globalist

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing