0 1 minuto 5 anni

Governo nel tunnel: «L’opera può essere rivista ma va completata», Salvini lancia la sfida Sì Tav agli alleati dal cantiere di Chiomonte, tra polizia e sit-in di protesta. M5S in tilt: «Non c’è nessuna opera, c’è solo un buco, non si farà». Di Maio: «Altre le priorità»

Il movimento Notav , nella sua storia ultra decennale, ha attraversato molti scenari foschi: mai però aveva ipotizzato di vedere un ministro presentarsi nel cuore della val Susa e allestire, vestito da poliziotto, uno show pro tav a nome di un governo in cui siedono i 5 Stelle, eletti proprio con i voti del mondo Notav. Tutto appariva vagamente surreale ieri mattina a Chiomonte, distonico rispetto alla lineare […]

continua a leggere cliccando il link sotto riportato

Sorgente: il manifesto