Il sindaco di Palermo “congela” il decreto sicurezza. Salvini lo attacca

2 Gennaio 2019 0 Di ken sharo

Il sindaco di Palermo Luigi Orlando “congela” gli effetti della legge immigrazione e sicurezza. In una circolare inviata al responsabile del servizio anagrafe, Orlando ha chiesto di «approfondire tutti i profili giuridici anagrafici» che deriveranno dall’applicazione della norma. In attesa di questo approfondimento, scrive il sindaco, stando a quanto riporta il “Giornale di Sicilia”, «impartisco la disposizione di sospendere, per gli stranieri eventualmente coinvolti dalla controversa applicazione della legge, qualunque procedura che possa intaccare i diritti fondamentali della persona con particolare, ma non esclusivo, riferimento alle procedure di iscrizione della residenza anagrafica».Immediata la replica del ministro dell’Interno Matteo Salvini. «Con tutti i problemi che ci sono a Palermo, il sindaco sinistro pensa a fare “disobbedienza” sugli immigrati», scrive Salvini, su Twitter.Il primo cittadino del capoluogo siciliano contesta le nuove disposizioni secondo le quali, alla scadenza del permesso di soggiorno per motivi umanitari, i cittadini stranieri non potranno più iscriversi all’anagrafe; ma la norma colpisce anche i minori non accompagnati che hanno il permesso di soggiorno per motivo umanitari, e gli stranieri che hanno il permesso di soggiorno per motivi di lavoro.«Il nostro non è un atto di disobbedienza civile né di obiezione di coscienza, ma la semplice applicazione dei diritti costituzionali che sono garantiti a tutti coloro che vivono nel nostro paese», replica a sua volta Orlando a Salvini. «Siamo davanti ad un provvedimento criminogeno – prosegue il sindaco -. Ci sono migliaia, centinaia di migliaia di persone che oggi risiedono legalmente in Italia, pagano le tasse, versano contributi all’Inps e fra qualche settimana o mese saranno `senza documenti´ e quindi illegali. Questo significa incentivare la criminalità, non combatterla o prevenirla».

Sorgente: Il sindaco di Palermo “congela” il decreto sicurezza. Salvini lo attacca

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •