Flop di Grillo: battuto da Di Maio negli ascolti tv

29 Gennaio 2019 0 Di ken sharo

Dopo le polemiche scatenate dalla retrospettiva su Beppe Grillo su RaiDue con il programma C’è Grillo, il vecchio fondatore del M5s si vede sconfitto nella battaglia degli ascolti tv dal “delfino” Luigi Di Maio, ospite su Rete 4 da Quarta Repubblica di Nicola Porro. L’atteso e discusso programma che ha ripercorso la carriera del comico ha interessato soltanto 1.031.000 spettatori pari al 4,3% di share. D’altra parte, su Rete 4 il vicepremier del governo gialloverde ha portato al programma di Porro 1.163.000 spettatori con il 6,1% di share. Su Rai1 la fiction La Compagnia del Cigno ha conquistato 5.460.000 spettatori pari al 23.3% di share. Su Canale 5 Adrian ha tenuto davanti al video 2.038.000 spettatori pari all’10,5% di share.Celentano, durante l’ultima puntata, ha scherzato sugli ascoltatori in fuga: «Padre, confesso i miei peccati: voglio sabotare l’audience per altre sei volte, fino a quando dei 6 milioni della prima puntata non ne sarà rimasto uno soltanto, è lui quello che cerco, perché non gliene importa se canto o ballo. È lui che salverà il mondo» ha detto parlando con “frate” Nino Frassica, prima di lanciarsi in un medley sulle note di Pregherò, Hot Dog Buddy Buddy e Rock Around the Clock.ANZALDI: «ORA FRECCERO SI DIMETTE?»«Flop di Grillo su Rai2: share del 4,3% sotto la media di rete e il peggiore delle reti Rai e Mediaset. Freccero senza vergogna aveva giustificato la serata dicendo che serviva a far crescere ascolti, invece ha trascinato la rete in fondo alla classifica Auditel: ora si dimette?», ha scritto su Twitter il deputato del Pd Michele Anzaldi.«#Grillo e #Adrian fanno flop in tv, la grande recita non sfonda, destini paralleli numeri bassi e calanti, copione logoro… #Rai #Mediaset», ha scritto in un tweet il senatore Maurizio Gasparri.

Sorgente: Flop di Grillo: battuto da Di Maio negli ascolti tv

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •