Afghanistan, Trenta: ci ritiriamo. Non dovevo avvisare Moavero – ItaliaOggi.it

30 Gennaio 2019 0 Di ken sharo

“Ho agito secondo le mie prerogative, informando chi di dovere”, “tra cui il presidente del Consiglio e il Capo di Stato maggiore della Difesa”, “ci ritireremo. Siamo lì da 17 anni, abbiamo avuto 54 morti, speso quasi 7 miliardi di euro, il nostro contributo è stato notevole ma ora si va verso un’intesa e ne prendiamo atto”. Lo afferma il ministro della Difesa Elisabetta Trenta in un’intervista al Corriere della Sera in cui ribadisce di non volere tornare indietro sul ritiro dall’Afghanistan. Quanto alla Nato “ogni decisione sarà presa di concerto con gli alleati e per quanto riguarda il ministro Moavero non ero certo obbligata ad avvisarlo”. I tempi “sono tecnici e competono al comando interforze, ma sa cosa mi sorprende? Che persino una missione militare in Italia riesca ad essere trasformata in un tabu”, osserva il ministro. Aspettare non sarebbe stato opportuno “perchè è stato deciso di valutare l’avvio di una pianificazione per il ritiro alla luce delle notizie che giungono da Oltreoceano. D’altronde sarebbe stato irresponsabile non farlo”. “La mia decisione rappresenta un atto di responsabilità istituzionale verso il Paese e verso i nostri militari. Non si può credere che di fronte alla rapidità di certi sviluppi l’Italia resti a guardare. Dobbiamo arrivare pronti a un cambio di passo e la pianificazione serve proprio a questo”, conclude Trenta.

Sorgente: Afghanistan, Trenta: ci ritiriamo. Non dovevo avvisare Moavero – ItaliaOggi.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •