0 3 minuti 2 settimane

Introduzione L’eccesso di mortalità durante la pandemia di COVID-19 è stato notevole. La conoscenza dei tassi di mortalità in eccesso negli anni successivi alla dichiarazione di pandemia dell’OMS è fondamentale affinché i leader governativi e i politici possano valutare le loro politiche di crisi sanitaria. Questo studio esplora l’eccesso di mortalità nel mondo occidentale dal 2020 al 2022.

Metodi I rapporti sulla mortalità per tutte le cause sono stati estratti per i paesi utilizzando il database “Our World in Data”. La mortalità in eccesso viene valutata come una deviazione tra il numero di decessi riportati in un paese durante una determinata settimana o mese dal 2020 al 2022 e il numero di decessi previsto in un paese per quel periodo in condizioni normali. Per la linea di base delle morti attese è stato utilizzato il modello di stima di Karlinsky e Kobak. Questo modello utilizza dati storici sulla mortalità in un paese dal 2015 al 2019 e tiene conto delle variazioni stagionali e delle tendenze annuali della mortalità.

Risultati Il numero totale di decessi in eccesso in 47 paesi del mondo occidentale è stato di 3 098 456 dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2022. L’eccesso di mortalità è stato documentato in 41 paesi (87%) nel 2020, 42 paesi (89%) nel 2021 e 43 paesi (91%) nel 2022. Nel 2020, anno dell’inizio della pandemia di COVID-19 e dell’attuazione delle misure di contenimento, i record presentano 1.033.122 decessi in eccesso (punteggio P 11,4%). Nel 2021, l’anno in cui sono state utilizzate sia le misure di contenimento che i vaccini COVID-19 per affrontare la diffusione del virus e l’infezione, è stato segnalato il numero più alto di decessi in eccesso: 1.256.942 decessi in eccesso (punteggio P 13,8%). Nel 2022, quando la maggior parte delle misure di contenimento sono state revocate e i vaccini COVID-19 sono stati continuati, i dati preliminari presentano 808.392 decessi in eccesso (punteggio P 8,8%).

Conclusioni L’eccesso di mortalità è rimasto elevato nel mondo occidentale per tre anni consecutivi, nonostante l’implementazione delle misure di contenimento e dei vaccini contro il COVID-19. Ciò solleva serie preoccupazioni. I leader governativi e i politici devono indagare a fondo sulle cause alla base del persistente eccesso di mortalità.

Sorgente: Mortalità in eccesso nei paesi del mondo occidentale dopo la pandemia di COVID-19: stime di “Our World in Data” da gennaio 2020 a dicembre 2022 | Salute pubblica del BMJ