0 11 minuti 4 settimane

Edizione del 29 maggio 2024

Irlanda, Norvegia e Spagna riconoscono lo Stato di Palestina mentre i carri armati israeliani entrano a Rafah. Nuovi raid sulle tende degli sfollati palestinesi ad al-Mawasi, dopo le bombe sul campo di Tel al-Sultan. Ma le sanzioni a Israele sono ancora tabù

Rafah. Nuovi bombardamenti delle tende
Rafah. Nuovi bombardamenti delle tende
INTERNAZIONALE

Lo Stato delle cose

Michele Giorgio

LO STATO DELLE COSEIrlanda, Norvegia e Spagna riconoscono lo Stato di Palestina mentre i carri armati israeliani entrano a Rafah. Nuovi raid sulle tende degli sfollati palestinesi ad al-Mawasi, dopo le bombe sul campo di Tel al-Sultan. Ma le sanzioni a Israele sono ancora tabù

COMMENTI

Brescia, le stragi fasciste e la grande rimozione

Davide Conti

IL 50° ANNIVERSARIOMiceli, già tramite di un finanziamento di 800.000 dollari giunto al Msi dalla Amministrazione Usa nel ’72 e iscritto alla P2, verrà eletto nel ’76 deputato nelle fila del partito di Almirante. L’anniversario obbliga ad una lettura del presente, perché gli eredi missini che sono al vertice dello Stato rivendicano la loro storia come democratica e repubblicana

Bandiere palestinesi alla Camera sui banchi 5S
POLITICA

Schlein: «Anche l’Italia riconosca la Palestina»

Andrea Carugati

MEDIO ORIENTEAsse con 5s e Avs: «Basta con l’ignavia del governo, fermare Israele e riconoscere lo stato palestinese». Nel Pd scoppia il caso Tarquinio: «Sciogliere la Nato». Provenzano lo corregge: «Non parla a nome del partito, sull’alleanza atlantica la questione è stata chiusa da Berlinguer negli anni Settanta»

Chiara Colosimo ANSA/RICCARDO ANTIMIANI
POLITICA

La lista nera dell’Antimafia per le europee: sono sette gli «impresentabili»

Alfredo Marsala

IL CASOOcchi su FdI, Forza Italia, Pd e Stati Uniti d’Europa. Mazzeo (Pd) si difende: «Non capisco come si possa bollare come ‘impresentabile’ a 10 giorni dal voto una persona che mai ha avuto una condanna, mai ha avuto a che fare con certi ambienti e che è sempre stato e sempre sarà dalla parte della legalità e della correttezza»

Il centro di detenzione di Zawiya in Libia foto Ansa
ITALIA

La tortura degli ultimi

Lorenzo D’Agostino

IMMIGRAZIONEI tre, due egiziani e un guineiano, sono arrivati con la Sea Watch di Carola Rackete. Condannati grazie a testimonianze discordanti. E a un teorema, esposto per tempo

Alcuni irregolari salutano dall'interno del centro di identificazione di Ponte Galeria nel 2009 a Roma
COMMENTI

Dietro le sbarre per la solidarietà tra disperati

Tatiana Montella

MAJIDI E GLI ALTRICome ha raccontato il manifesto, Maysoon Majidi, attivista curdo-iraniana in carcere da cinque mesi a Castrovillari con l’accusa di essere una «capitana» (scafista secondo la retorica dominante), ha iniziato lo […]

«Radici nel futuro», guardando al passato
CULTURA

«Radici nel futuro», guardando al passato

Maria Teresa Carbone

BUCHMESSEPresentato il Padiglione italiano che sarà ospite d’onore alla fiera di Francoforte. La «piazza» dell’editoria nazionale va dallo spot con la famigliola-cliché, firmato dal commissario straordinario Mauro Mazza, fino all’esclusione di Roberto Saviano

Didier Eribon, anatomia di un «corpo di classe»
CULTURA

Didier Eribon, anatomia di un «corpo di classe»

Silvia Nugara

INTERVISTAParla il sociologo e filosofo francese sul suo «Vita, vecchiaia e morte di una donna del popolo» (L’orma). La protagonista del libro è la madre dell’autore, ricoverata in una Rsa perché non più autosufficiente. «Posso politicizzare il tema della vecchiaia, delle case di riposo, nel nostro sistema sanitario alla luce dell’impossibilità per le persone anziane di prendere parola»

Teatro di Roma, la «nuova» stagione di De Fusco
VISIONI

Teatro di Roma, la «nuova» stagione di De Fusco

Lucrezia Ercolani

ARTE E POLITICAPresentato il cartellone del 2024/2025, all’Argentina irrompe la contestazione. Manca coerenza in un programma quasi tutto Made in Italy e con pochissime donne, cadute di stile sulla precarietà di lavoratori e lavoratrici


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.