0 1 minuto 3 settimane

Un massacro davvero orribile a Deir Al-Ghusun. I soldati dell’occupazione hanno cercato di tirare fuori uno dei martiri da sotto le macerie della casa assediata dopo che questa era stata completamente demolita. Lo hanno lasciato al suo posto e gli hanno tagliato la testa con un colpo un bulldozer D9.