0 3 minuti 2 settimane

(Vincenzo De Luca) – La Meloni ha presentato il suo progetto di riforma istituzionale, riforma del premierato. Anche quello è stato un momento di grande commozione, almeno per me, vedere la Meloni che presenta il suo progetto a noti costituzionalisti, fra i quali ho notato in modo particolare Iva Zanicchi e Pupo.

E c’era anche ad ascoltare, diciamo, il progetto costituzionale, un prete del nostro territorio, conosciuto come il Pippo Baudo dell’area nord di Napoli, con relativa frangetta.

Sono momenti davvero imperdibili. Imperdibili. Aggiungo a questo, per concludere, queste considerazioni sul piano nazionale che è venuta fuori un’altra lista di prigionieri politici. Vi avevamo fatto vedere gli scorsi giorni una sfilata di esponenti politici, ma la cosa grave, di manager di aziende pubbliche con la maglietta di Fratelli d’Italia.

Bene, oggi abbiamo un’altra foto. Una foto di nuovi prigionieri politici, la lista si allunga la lista si allunga. In quella immagine c’è anche, al penultimo posto, il dottor Rocco Bellantone, presidente dell’Istituto superiore di sanità. E non va bene.

L’ultimo della fila è un senatore di Fratelli d’Italia, con il capo chino, sta già facendo l’espiazione, sta già preoccupandosi di non essere mandato a Ventotene, o a Ponza, ad Aliano, dove stava Carlo Levi.

Io suggerirei a questi nostri amici. Di fare una cosa organizzativamente più semplice, anziché andare ogni volta a mettere la maglietta. E non sta bene, dai. Ecco, fate come facevano alcuni giovanotti a Napoli quando si introdusse l’obbligo della cintura di sicurezza: si fecero stampare la cintura sulla maglietta, così, da lontano, sembrava che avessero la cintura.

Ecco, fatevi stampare sulla maglietta della salute lo slogan: “L’Italia cambia l’Europa”,  così quando andate alle manifestazioni aprite la camicia, è una cosa, diciamo organizzativamente molto più semplice. Sui contenuti, lasciamo perdere: “L’Italia cambia l’Europa”, uanema.

Ma qui ci mettiamo sei mesi per avere una carta d’identità, per avere il rinnovo di un passaporto. Tutte le piattaforme digitali, quella del PNRR, quella della Zes unica meridionale, sono tutte bloccate. Non funziona niente. Però la Meloni cambia l’Europa, l’Europa.

GUARDA IL VIDEO QUI

Sorgente: De Luca: “Tra i giuristi a cui Meloni ha presentato il suo progetto di riforma istituzionale c’erano Iva Zanicchi, Pupo…” – infosannio – notizie online