0 12 minuti 1 mese

Edizione del 13 aprile 2024

In 12 mila in corteo – unitario dopo 22 anni – a Torino. L’ex capitale dell’auto si ribella al declino di Mirafiori, al disimpegno di Agnelli e Stellantis. Contestato il sindaco Lo Russo. «Abbiamo rialzato la testa, ora un accordo a palazzo Chigi per rilanciare la produzione»

Torino, i lavoratori di Mirafiori in piazza alla manifestazione organizzata da tutte le sigle sindacali foto di Alessandro Di Marco/Ansa
Torino, i lavoratori di Mirafiori in piazza alla manifestazione organizzata da tutte le sigle sindacali foto di Alessandro Di Marco/Ansa
LAVORO

Modello vincente

Massimo Franchi

MODELLO VINCENTEIn 12 mila in corteo – unitario dopo 22 anni – a Torino. L’ex capitale dell’auto si ribella al declino di Mirafiori, al disimpegno di Agnelli e Stellantis. Contestato il sindaco Lo Russo. «Abbiamo rialzato la testa, ora un accordo a palazzo Chigi per rilanciare la produzione»

COMMENTI

L’assente responsabilità delle imprese

Pierluigi Ciocca

IL «MODELLO» INDUSTRIALEIl circolo vizioso – buoni profitti, bassa produttività – va spezzato. Dallo Stato, che promuova la concorrenza e predisponga infrastrutture fisiche e immateriali oltre il Pnrr

Lo stabilimento Stellantis di Mirafiori foto Ansa
LAVORO

Zero investimenti, il ministro Urso dimentica la componentistica auto

Riccardo Chiari

AUTOMOTIVEIl ministro in tv lascia in un cono d’ombra un settore che occupa 160mila addetti ed ha bisogno di politiche industriali per restare sul podio europeo, evitando chiusure e delocalizzazioni degli ultimi 15 anni. Inascoltate le denunce della Fiom, eppure molte case automobilistiche stanno “accorciando” la filiera dopo la pandemia.

Operaio edile muore nel milanese
LAVORO

Operaio edile muore nel milanese

Redazione

LAVOROUn operaio di 36 anni, di origine albanese, è morto ieri mattina nel Milanese, a seguito di un incidente sul lavoro. L’uomo stava effettuando dei lavori di ristrutturazione in un […]

Milano, 23/2/2022, sciopero contro il nuovo piano industriale, foto Ansa
LAVORO

Tim, firmata ieri la nuova Solidarietà

Redazione

LAVOROFirmato al ministero del Lavoro il contratto di solidarietà, la proroga del lavoro agile e gli impegni sul perimetro occupazionale in Tim e nelle aziende del gruppo. Per Riccardo Saccone, […]

Migranti sbarcati dalla nave Cassiopea a Lampedusa
COMMENTI

La farisaica valutazione di chi ha diritto e chi no

Mario Morcone

LA UE E I MIGRANTICaro direttore, mentre ancora almeno 9 persone, di cui alcuni minori, annegano nel canale di Sicilia, le trombe squillano annunciando la svolta storica dell’approvazione del nuovo Patto Europeo sulla migrazione […]

Il ministro Giorgetti alla riunione Ecofin di marzo
EUROPA

Case e industrie green, l’Italia si schiera sul fronte no di Orban

Andrea Valdambrini

UNIONE EUROPEARoma e Budapest uniche contrarie alla direttiva sul risparmio energetico degli edifici approvata definitivamente dall’Ecofin. Patrizia Toia (Pd): «Il provvedimento non impone alcun obbligo ai cittadini, piuttosto chiede agli Stati nazionali di impostare politiche sensate e a lungo termine. E questo il governo lo sa benissimo».

Napoli, Università Federico II
SCUOLA

Napoli, il rettore Lorito: «Valuterò le mie dimissioni da Med-Or»

Fabrizio Geremicca

IL DIBATTITONon c’è solo la Fondazione del colosso italiano dell’industria bellica, Leonardo collabora con l’ateneo in «un percorso di alta formazione su temi di frontiera dell’ingegneria». All’assemblea con gli studenti pro Palestina assicura: la Federico II non ha partecipato al bando Maeci

Gerusalemme, alla Marcia per la vittoria dell’8 febbraio scorso
INTERNAZIONALE

Perché gli israeliani hanno paura del cessate il fuoco

Meron Rapoport

VERSO RAFAHAnche gli oppositori di Netanyahu, politici e cittadini, sono convinti della necessità di proseguire la guerra. Oltre al trauma del 7 ottobre c’è un’altra spiegazione: l’incapacità di accettare che il solo modo per gli ebrei di vivere in sicurezza è attraverso un compromesso politico che rispetti i diritti dei palestinesi

La sede della Commissione europea a Bruxelles (Ap)
EUROPA

Armi e più armi: il piano quinquennale Ue

Andrea Valdambrini

EUROPAPiù armi, meno api. Così si potrebbe sintetizzare il senso dell’Agenda strategica 2024-2029, in corso di elaborazione da mesi, che sarà in discussione al vertice dei capi di stato e […]

David Von Drehle, incubi e speranze dal cuore d’America
CULTURA

David Von Drehle, incubi e speranze dal cuore d’America

Guido Caldiron

L’INTERVISTAUna delle firme del Washington Post racconta il ’900 attraverso la vita di un centenario di Kansas City. Parla l’autore di «Il mondo di Charlie» (Longanesi). «Il razzismo? In un certo senso il Paese sta ancora combattendo la battaglia per l’uguaglianza che avrebbe dovuto essere vinta all’indomani della Guerra civile, 150 anni fa». «Trump ha assunto il controllo dei repubblicani come un pirata si impadronisce di una nave fantasma. Quando scenderà dal palco, il Gop dovrà ritrovare la propria anima»

Lucinda Childs
VISIONI

L’inquieto dittico di Lucinda Childs

Francesca Pedroni

A TEATRODopo essere stata tra i protagonisti con il coreografo Michele Pogliani di Dancing Glass a La Nuvola – Roma Eur, la grande coreografa, personaggio sorprendente della danza e del teatro dal secondo Novecento a oggi, è tornata in scena al Teatro Vascello

L'atalantino Scamacca in azione contro il Liverpool in Europa League
SPORT

Atalanta e Roma, la rivincita degli underdog

Matteo Bartocci

EUROPA LEAGUESerata magica per le squadre italiane. L’Atalanta domina ad Anfield 3-0 un Liverpool molto superficiale, mentre una Roma umile e determinata strappa l’1-0 contro il favoritissimo Milan a San Siro. Giovedì 18 per entrambe il ritorno in casa

Grace Slick «Manhole», 1974
ALIAS

Soundtrack per film fantasma

Guido Festinese

TRACCEInsolite colonne sonore realizzate per pellicole che non esistono ma che, potenzialmente, potrebbero esistere. Storie di fuorilegge nel West, di tassisti alla ricerca dell’amore perduto. Tra surrealismo, spie, horror, blaxploitation e kung fu