0 13 minuti 4 settimane

Edizione del 30 marzo 2024

Il tetto agli stranieri nelle classi c’è già, ma è inapplicabile. La proposta sgrammaticata e ideologica di Valditara si scontra con la realtà. Opposizioni all’attacco: «È contro la Costituzione». Imbarazzo di Fratelli d’Italia, ma la Lega sostiene il suo ministro

Educazione cinica
SCUOLA

Educazione cinica

Luciana Cimino

EDUCAZIONE CINICAIl tetto agli stranieri nelle classi c’è già, ma è inapplicabile. La proposta sgrammaticata e ideologica di Valditara si scontra con la realtà. Opposizioni all’attacco: «È contro la Costituzione». Imbarazzo di Fratelli d’Italia, ma la Lega sostiene il suo ministro

COMMENTI

Perché la grammatica è importante

Gaja Cenciarelli

SCUOLASe dobbiamo rinunciare alla presenza degli studenti stranieri, se dobbiamo accettare questo genere di cambiamento, la grammatica della scuola andrà in pezzi e nessuno di noi sarà più in grado di dirsi insegnante senza mentire

Ianes: «Per evitare il ghetto bisogna ridurre gli alunni per classe»
SCUOLA

Ianes: «Per evitare il ghetto bisogna ridurre gli alunni per classe»

Roberto Pietrobon

INTERVISTA«La scuola ha il compito di valorizzare le differenze e lavorare per includere», spiega Dario Ianes, docente di pedagogia presso l’Università degli studi di Bolzano, che al ministro Valditara dice: «Vogliamo che le classi siano eterogenee con bambini e bambine di ogni cultura e religione? Riduciamo il numero di alunni e mescoliamo, anche al liceo»

Il pentimento di Sandokan
ITALIA

Il pentimento di Sandokan

Fabrizio Geremicca

MAFIEDopo 26 anni di carcere, l’ex boss dei casalesi starebbe collaborando con la giustizia. Potrebbe rivelare come sono stati impiegati i proventi delle attività criminali e i segreti delle ecomafie

Non si fermano gli omicidi bianchi
LAVORO

Non si fermano gli omicidi bianchi

Riccardo Chiari

LAVORO MORTALEUn operaio pakistano travolto da un macchinario a pochi chilometri da Firenze, un suo collega schiacciato da una pressa in un’azienda dell’empolese valdelsa. Fiom e Uilm denunciano “per l’ennesima volta il silenzio assordante del governo e delle associazioni datoriali”. Altre tre vittime negli ultimi tre giorni.

Quelle «ideologie» e il blocco monolitico
CULTURA

Quelle «ideologie» e il blocco monolitico

Anna Simone

ITINERARI CRITICISul ruolo degli intellettuali e la rottura del nesso tra cultura e politica. Leggere solo il presente senza fare riferimento alla storia novecentesca può condurci verso il «nulla». A proposito dei volumi di Manuel Anselmi, di Mattia Diletti e infine del collettaneo di Vincenzo Mele, Fabio Mengali, Francesco Padovani e Alessia Tortolini. Tra de-politicizzazione e le figure dei «tecnici», degli «esperti» e «think tank», importanti sono anche le accademie ormai aziendalizzate e chiuse su se stesse da anni

Cinéma du Réel, nelle faglie del presente
VISIONI

Cinéma du Réel, nelle faglie del presente

Cristina Piccino

CINEMALo sguardo del festival parigino sulla contemporaneità inquieta. Dalla guerra del Nagorno-Karabakh in “Far from Michigan” di Silva Khnkanosian all’archivio delle donne palestinesi di Daniel Mann. I film lesbici di Barbara Hammer nella carta bianca alla statunitense Deborah Stratman

Qualcosa che ci riguarda da vicino
RUBRICHE

Qualcosa che ci riguarda da vicino

Goffredo Fofi

FRAMMENTISarebbero da riscoprire alcuni libri usciti negli anni 90 che parlavano di disabilità e raccoglievano testimonianze riguardo al tema vissuto in casa propria. Fra i ricordi più commoventi, quello di Flaiano

bambini
RUBRICHE

Tanti tipi di case

Giuseppe Caliceti

I BAMBINI CI PARLANOLa rubrica settimanale in ascolto della voce dei piccoli. A cura di Giuseppe Caliceti

Roma, négritude ’59
ALIAS

Roma, négritude ’59

Luca Peretti *, Erica Bellia

L’EVENTO, NEL MARZO DI 65 ANNI FA«Il Congresso mondiale degli artisti e scrittori neri», provenienti da 31 paesi, nella capitale d’Italia

Niigata, arcipelago dell’animazione
ALIAS

Niigata, arcipelago dell’animazione

Matteo Boscarol

ANIMAZIONEIn Giappone, Niigata international animation film festival 2024, dai lavori più sperimentali a quelli più commerciali e con importanti retrospettive

Sarah Vaughan, regina jazz
ALIAS

Sarah Vaughan, regina jazz

Guido Michelone

ANNIVERSARICento anni fa nasceva la grande vocalist afroamericana. Secondo Roberto Leydi ha rappresentato la perfetta sintesi tra Ella Fitzgerald e Billie Holiday

Gli Ultrasuoni
ALIAS

Gli Ultrasuoni

Roberto Peciola

ULTRASUONIJAZZ ITALIA Raffinato interplay Il piano di Michele Di Toro, il basso sontuoso del russo Yuri Goloubev e la chitarra del norvegese Hans Mathisen in Trionomics (evoluzione del precedente progetto […]

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20